scrivi

Una storia di P3PP4R10

Questa storia è presente in 3 magazine

Guarda tutti

Ostaggio della Tristezza

#unastoriaunacanzone  - Tangled up in blue

2.8K visualizzazioni

2 minuti



Un mattino di primavera il sole splendeva sopra la mia testa, lei era distesa sul letto chiedendosi che cosa fosse cambiato, se i suoi capelli erano diventati troppo grigi o qualcosa del genere.


Lui era solo un perdigiorno come tanti, con troppe speranze e qualche vacua chimera da inseguire, ma erano tempi strani per persone convenzionali, non certo come ora, in questo viaggio aggrovigliato nella malinconia.


Ogni tanto la mente mi gioca qualche scherzo, mi ritrovo a vagare per le strade di Siviglia o di Cork, ma sono semplicemente dei grovigli di ricordi che non ho ancora dimenticato...

Vivevo in una catapecchia infestata di fantasmi che almeno mi tenevano compagnia.

sono sempre stato una persona fondamentalmente sola, ma non un solitario e l'unica cosa che sapevo fare era divertire la gente, e lo facevo proprio bene, così tanto che qualche volta, se ero stanco o distratto divertivo anche me stesso, ma poi mi destavo come in preda a un sogno


Preso in ostaggio dalla tristezza.


Sono passati gli anni e sono sempre qui a dire di me e a rivolgermi a un pubblico che non vuole più storie malinconiche ma solo immagini stupide per esorcizzare tempi privi di significato, ma se cerchi un senso alle cose, beh sei solo uno stupido illuso ostaggio della tristezza.


Ogni giorno il sole sorge alto sopra la mia mente e sono qui a riflettere come se fossi il solo a credere nelle fiabe, ma certe volte le favole le ho raccontate pure io, per paura o per pigrizia,
credevo di essere abile a uscirne ma ero solo ostaggio della tristezza.


Vivevo con i miei compagni in una piccola mansarda umida e qualche volta sembrava ci stesse piovendo in testa, ma era solo un effetto del fumo, non ricordo molto bene quale fosse lo scopo o il senso di tutto quello, però ricordo che eravamo tutti convinti di attraversare solo una fase presi in ostaggio dalla tristezza.


Tutte le persone che conoscevo ora non sono altro che una chimera; non so che cosa facciano della loro vita, alcuni sono diventati dottori di ricerca, altri hanno studiato metodi per vincere a poker online.


Ma io sono ancora perso per una strada impervia diretto verso una nuova illusione

Ho provato a vivere di ricordi e ho provato a costruirne altri. Credo di aver perso quel tocco di magia e di inconsistenza che mi rendeva unico e adesso sono solo in ostaggio della tristezza.


But me, I'm still on the road Headin' for another joint
We always did feel the same,
We just saw it from a different point of view,
Tangled up in blue.


(Bob Dylan)


Tangled up in blue - Prima traccia dal disco di Bob Dylan del 1975 Blood on the Tracks
Tangled up in blue - Prima traccia dal disco di Bob Dylan del 1975 Blood on the Tracks

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×