scrivi

Una storia di Valeriadigiacomo

Il Palazzo di Giustizia di Roma

...tratto dai racconti del fotografo Augusto De Luca

14 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 07 aprile 2021 in Altro

Tags: #AugustoDeLuca #PalazzodiGiustizia #Roma

0

Era il 1997 e lavoravo da un paio d'anni con l'editore Gangemi di Roma per la realizzazione di alcuni libri fotografici commissionati dalla TAV treno alta velocità. Un giorno Gangemi mi chiamò e mi chiese se volevo fotografare il "palazzaccio", così a Roma chiamano il Palazzo di Giustizia. I testi del libro sarebbero stati realizzati da architetti e studiosi di fama internazionale. Nessuno aveva mai pubblicato un libro cosi specifico su quell'edificio e questo rendeva quel lavoro molto importante. La cosa mi allettava molto, ma allo stesso tempo mi faceva tremare i polsi. Avevo una grande responsabilità e comunque: come avrei potuto fotografarlo, visto che era sempre affollato di tanta gente indaffarata ? Allora il mio editore in pochi giorni riuscì a farmi avere un permesso speciale per poter accedere in quel luogo proprio di domenica, giorno della sua chiusura al pubblico. Per muovermi più agevolmente, quella mattina mi recai nel palazzo con una fotocamera Contax, chiamata dagli addetti ai lavori 35 millimetri, dal formato cioè più piccolo e rettangolare. Avevo a mia completa disposizione tutti quegli spazzi enormi e deserti e fu una bellissima esperienza muoversi in totale libertà, scoprendo ogni angolo di questo famoso edificio. Fotografai fino a ora di pranzo e poi soddisfatto tornai di corsa a casa per sviluppare i rollini. In quel periodo erano pochissime le fotocamere digitali, e comunque non erano molto affidabili.


Il Palazzo di Giustizia di Roma è un libro pubblicato della Gangemi Editore nel 1997, con le fotografie di Augusto De Luca, la prefazione di Giovanni E. Longo, e i saggi di Marcello Fabbri, Carlo Vallauri, Paolo Marconi, Antonella Greco, Mario Pisani, Paolo Portoghes. Ha avuto anche una seconda edizione.

Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca
Il Palazzo di Giustizia - foto Augusto De Luca

Augusto De Luca, (Napoli, 1 luglio 1955) è un fotografo e performer italiano.

Ha ritratto molti personaggi celebri: Renato Carosone, Rick Wakeman, Carla Fracci, Hermann Nitsch, Pupella Maggio, Giorgio Napolitano.

Studi classici, laureato in giurisprudenza. E' diventato fotografo professionista nella metà degli anni '70. Si è dedicato alla fotografia tradizionale e alla sperimentazione utilizzando diversi materiali fotografici.

Ha esposto in moltissime gallerie e musei, è conosciuto a livello internazionale e ha realizzato immagini pubblicitarie, copertine di dischi e libri fotografici.

Le sue fotografie compaiono in collezioni pubbliche e private come quelle della International Polaroid Collection (USA), della Biblioteca Nazionale di Parigi, dell'Archivio Fotografico Comunale di Roma, della Galleria Nazionale delle Arti Estetiche della Cina (Pechino), del Museo de la Photographie di Charleroi (Belgio).


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×