scrivi

Una storia di Michelini

Splendore

114 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 01 dicembre 2018 in Poesia

Tags: #poesia

0

Tienimi tra le pagine di un libro

Come una foglia di diospero a novembre

Quando cade infiammata di colori del crepuscolo


Così bella e liscia e morbida

Esposta senza freno al colore

Rigettato senza schema ma fluido


Fluido e screziato come un livido

Un livido che mi lasci sul cuore

Un dolore che mi vuoi conservare


Per potermi ricordare

In tutta la mia bellezza di calore

Di vibrazione di vita


Che mi portavo addosso

In quel buio novembre

Quando a dispetto di tutto


Io cadevo e brillavo

Splendevo a terra

E spiccavo sul verde dell’aspidistria


Un rosso fastidio

Una pulsazione immobile

Una piccola cosa dimenticata

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×