scrivi

Una storia di Chrisma

Questa storia è presente nel magazine Un messaggio mai inviato - di C.F.

Tu fallo

L'importante è che ne valga la pena.

33 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 07 novembre 2019 in Storie d’amore

0

Nulla è per sempre.

Anche le cose che sembrano infinite, quelle più belle.

Anche la nostra vita ha una fine. Tutto dura finché deve, finché lo si vuole, finché si crede in quella cosa. E se si è in due, dura solo se ci si crede in due.

Odio le cose forzate, le relazioni, le amicizie in cui nessuno può dire nulla per paura di perdere l’altro. Penso che parlare di tutto sia la cosa migliore, perché in una relazione (come in un’amicizia) bisogna star bene - prima con se stessi e poi con gli altri.

Bisogna essere felici senza neanche accorgersene.

Speciali sono quelle persone che sono in grado di farti dimenticare tutto ciò che fa star male. Perché, lo sai, ci sono assenze che bene o male sei in grado di colmare con qualcun altro.

Poi ce ne sono altre, invece, che sei in grado di dimenticare.

Infine ci sono quelle assenze che si fanno sentire. Sono mancanze che ti logorano dentro, che ti tagliano di lungo, di netto.

E va così, quei ricordi ti divorano man mano che il tempo passa, perché quando hai tra le mani il ricordo di qualcuno che non puoi sostituire, beh, sei tu che devi lasciare qualcosa.

Alla fine tutto si riallinea, tranne alcune cose. Quelle restano in sospeso, nella speranza che un domani ti venga restituito ciò che hai dato.

Bisogna aspettare, fermi e zitti, e l'attesa fa male.

Tu fallo. L’importante è che ne valga la pena.

C.F. (quello del codice fiscale) - dalla serie "Un messaggio mai inviato"

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×