scrivi

Una storia di Katzanzakis

Questa storia è presente nel magazine La voce di Erato

Ed è un silenzio

272 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 07 gennaio 2019 in Poesia

0



Solleva la sabbia

il vento

al mattino

con dita di corallo

che rincorron le alghe.

Veloce ritrarsi

dei piccoli granchi

sorpresi dall'onda

che avvolge gli scogli.

Ed è un silenzio

di voci antiche

a sussurrare di distacchi

e di mancati ritorni

di barche sventrate

e ferite di vele

a sanguinare di sale

e di scaglie di pesci.

Un indugio di impronte

sul bagnasciuga

il volo lungo

di un cormorano

uno sfrangiarsi di spuma

e

all'orizzonte

un'improvvisa deriva di luce.







Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×