scrivi

Una storia di LuigiMaiello

Questa storia è presente nel magazine Tu chiamale se vuoi, recensioni.

"Fra le crepe dell'anima" di Angela Aniello

563 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 06 novembre 2018 in Recensioni

Tags: #angelaaniello #recensione #fralecrepedellanima #libri

0

Dimmi se vivono di stelle

gli amori mancati

al doppio d’un sogno

o si consumano le labbra

costumando il silenzio.

Che Angela Aniello fosse brava, l’ho sempre saputo, o meglio, lo so da quando leggo le sue storie su Intertwine, ma non avevo mai letto un suo libro, quindi la curiosità era tanta e non è rimasta delusa.


“Fra le crepe dell’anima”​​​​​​​ racconta la storia del dolore di Federico, alla continua ricerca di una vendetta per il rifiuto del suo unico amore, quello giovanile, che continua a ossessionarlo.

Da questa storia si diramano tutte le altre, che, inevitabilmente, si intrecciano.


A incontri e ricordi romantici si alternano momenti passionali e carnali, in cui i temi centrali sono l’ossessione, la solitudine e il rimpianto.

Ad avere la meglio sono senz’altro il vuoto e la volontà di riempirlo in qualche modo. Qui la ragione esce sconfitta, a vincere è il desiderio ossessivo.

Forse le anime imperfette non sono fatte per amarsi, forse devono cercarsi all’infinito e in alcuni casi è meglio non incontrarsi, soprattutto quando l’amore assomiglia a un inganno in cui tirare l’altro.


L’autrice è bravissima nel descrivere questi d’animo, ma è molto brava anche a legare la capacità narrativa a frasi d’impatto che possono, in un’ottica social, diventare dei veri e propri tormentoni da condividere e ricondividere.


Il cielo era una lama infuocata, mentre dentro di loro il gelo era scivolato come un nodo insopportabile

Le stelle stanotte hanno voglia di raccontarsi a due perfetti sconosciuti come noi

Mi ricordo bene di te. Quando arrivi nella vita di una donna, tu resti e non vai via

Non mancano riferimenti letterari, come alle poesie di Prevert. E quando credi di avere capito come andrà a finire, ecco il finale a sorpresa!


"Fra le crepe dell'anima" ​​​​​​​di Angela Aniello è un libro da leggere tutta d’un fiato, in un pomeriggio autunnale. Come ho fatto io.

L’autrice - Angela Aniello

Angela Aniello è nata a Bitonto nel 1973. Insegnante con la passione per la scrittura, ha già pubblicato il racconto “Un figlio diverso” con Arti Grafiche Savarese (1997) e la raccolta di poesie “Piccoli sussurri” con Editrice Internazionale Libro Italiano (2005). Ha vinto diversi concorsi letterari e ha ricevuto numerose segnalazioni. Molte poesie e racconti compaiono in varie antologie, blog ed ebook.


Racconta le sue storie anche su Intertwine, il social network per lo storytelling in cui ognuno può raccontare la propria storia, può aprire il proprio magazine (un vero e proprio blog personale) e può partecipare alle Sfide Creative promosse dalle aziende.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×