scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine FAHRENHEIT 451

ARTE  DI-VI-NA

tra un sorso e l'altro l'arte


locandina della Mostra
locandina della Mostra

C'è sempre un po' di luce tra un sorso e l'altro, e c'è sempre un po' di luce nuova nell'arte.


"Viticoltura e Abruzzo": un binomio inscindibile.

Vigneti antichi e non che coprono gran parte del territorio, dalle pendici del litorale alle pendici dei monti.

Abbiamo voluto dedicargli questa mostra di pittura, scultura, fotografia e installazioni dal titolo ARTE DI-VI-NA, che si inaugura domenica 12 maggio alle ore 17,30 presso la storica sede del Circolo Aternino, in piazza Garibaldi 51 a Pescara.

L'esposizione spettacolare e ricca di contenuti si articola su due livelli. Numerosi gli artisti e le cantine che partecipano mettendo a disposizione il prodotto delle loro Aziende.

L'ingresso è gratuito.

La mostra proseguirà fino al 19 maggio.

La mostra è stata curata da Rosetta Clissa e Paride Mariotti.

Tonino di Teramcolor

Gli artisti:

Sandro Aceto (OTECA),

Giuliana Aceto,

Corrado Anelli,

Raffaella Bonazzoli,

Beniamino Cardines,

Antonio Cicchetti,

Barbara D'Addazio,

Matilde D'Amico,

Sabrina D'Arcangelo,

Maria Chiara De Angelis,

Massimo Di Febo,

Roberto Di Lorito,

Daniela D'Incecco,

Tonino Di Teramcolor,

Anna Fragale,

Patrizia Franchi,

Lisa Marfisi,

Paride Mariotti,

Valeria Mariotti (Marval),

Violetta Mastrodonato,

Alessio Mazzarulli,

Argentino Mazzarulli,

Francesca Raia,

Mimmo Sarchiapone,

Alessandro Sigismondi,

Marcello Specchio,

Marco Sperandii,

Eugenio Tamantini,

Pina Trabucco,

Cesira Verna,

Gianfranco Zazzeroni.

Pina Trabucco
Mariotti Valeria - Alessio Mazzarulli

Le cantine: BOSCO, COSTANTINI, COLLE MORO, TENUTA DEL PRIORE, CHIARIERI, CAMERANO S.R., ANTONIO CONTESA.

bc
Sandro Aceto
Sandro Aceto

Tra un sorso e l'altro.


Ci sarebbero tanti motivi per brindare con un buon bicchiere di vino in mano, il primo, perché no, potrebbe essere l'inaugurazione di una mostra d'arte come questa per esempio: alla sua vitalità!

Il secondo ci ricorderebbe che la terra d'Abruzzo è di fatti un'opera d'arte, se solo pensiamo alla ricchezza del suo paesaggio: montagne innevate e boschi, fiumi, colline e vigneti, uliveti, mare e sole...

Il terzo motivo, potrebbe essere che in Abruzzo il vino si produce con una tradizione che affonda nei secoli, l'arte ovviamente anche prima, e oggi potremmo brindare al loro incontro: a questo generoso esporsi!

Infine, sì, c'è un motivo speciale per brindare a questa "Divina Arte", è sociale, è culturale, è volere e creare luoghi dove le persone possano ritrovarsi, parlare, guardarsi negli occhi, sorridere.

C'è sempre un po' di luce tra un sorso e l'altro, e c'è sempre un po' di luce nuova nell'arte.

(Beniamino Cardines, 2019)

Marcello Specchio
Argentino Mazzarulli
Argentino Mazzarulli
Violetta Mastrodonato
Violetta Mastrodonato

All'inaugurazione saranno presenti I MACCABBARRI - canti popolari e balli tipici abruzzesi.

La Mostra è organizzata con il Patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e Aurum-la fabbrica delle idee.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×