scrivi

Una storia di EmanuelFalbo

IL MISTERO DEL SIGNOR BROWN

la storia dell'orrore

418 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 15 novembre 2018 in Horror

0

Era una sera come tutte le altre, quando il signor Brown stava portando fuori la spazzatura .

Quando usci da quella porta inciampo su uno scalino cadde e all'improvviso si ritrovò in una catapecchia abbandonata"Dove mi trovo" esclamò, poi girovagando per la catapecchia trovò una vecchia scopa. Prima di toccarla ci pensò, appena la toccò si apri una botola che lo fece cadere nel vuoto più buio. Appena toccò terra si accesero delle luci che lo condussero a una bottiglietta d'acqua, quello che non sapeva lui è che non era una bottiglietta come le altre.

Avendo molta sete la prese e la bevve e tornò tutto come prima. Quando si alzò vide in TV che nella sua città erano esplose macchine,alberi incendiati,case distrutte,più di una ventina di persone ferite. Però penso che era strano che solo nel suo quartiere non fosse successo niente, Alcune persone testimoniarono di aver visto una sagoma nera piena di peli ovunque, ma i cittadini non li credettero.La seconda notte accadde di nuovo ma come nella prima notte nel quartiere del signor Brown non accadde nulla anche essendo proprio nel centro della città. La terza notte il signor Brown si svegliò iniziando a grattarsi pensando di avere il morbillo prese qualche medicinale e tornò a letto, quando si rialzò andò a vedersi allo specchio ed era proprio lui la sagoma nera piena di peli di cui parlavano.Si rese subito conto che era un animale come quelli nelle favole. quando riandò a letto e si risvegliò la mattina la città era tutta tranquilla come se non fosse mai successo niente. Solo dopo poco si rese conto che era tutto un sogno, che erano le 12.00 e che aveva saltato il lavoro.

CREATA DA EMANUEL FALBO

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×