scrivi

Una storia di IBonamiciFredducci

WHITEY

60 visualizzazioni

6 minuti

Pubblicato il 12 agosto 2020 in Humor

Tags: #diario #vita #insetti #bianco #scarafaggio

0

Al lavoro vedo, con la coda dell’occhio, qualcosa che si smuove per terra alla mia destra. Mi volto ed è una piattola!

Sì, uno scarafaggio...perché non so voi come cavolo li chiamate, ma qui le piattole sono gli scarafaggi, perché fortunatamente le piattole nel senso di pidocchi del pube li conosciamo solo per averne sentito parlare in serie tv e film americani (ma quanto cazzo devono essere zozzi gli yankees, che hanno i pidocchi del pube?). Generalmente alla vista di una piattola dovrebbe seguire come mia risposta una corsa a perdifiato verso il punto più lontano opposto a dove si trova l’insetto, spesso urlando in tono così acuto che Giuni Russo e Antonella Ruggiero levatevi proprio… Ah, se lo scarafaggio in questione è una blatta americana (quelle rosse, grandi come un cane di piccola taglia, che possono volare, arrampicarsi ovunque e oltretutto ti attaccano) la corsa a perdifiato ignora eventuali ostacoli: se scappo via da una blatta Yankee travolgo qualsiasi cosa si trovi sulla mia strada e posso anche sfondare porte, vetri (pure se doppi) e perfino muri di cemento armato: la paura mi rende indistruttibile ed invincibile… [Ho messo per due volte i due punti? Vabbè...ci son cose peggior, nella vita!]

Cazzo...ma se quando scappo da uno scarafaggio sono del tutto invulnerabile e maledettamente potente per quale cazzo di motivo scappo? Cosa mai potrebbe farmi uno scarafaggio, se sono invulnerabile?

Cosa mai potrebbe farmi uno scarafaggio comunque, perché non fanno nulla a parte maledettamente schifo…e poi comunque è il terrore che mi dona quei poteri quindi, se restassi dove si trova uno scarafaggio, significherebbe che non avrei paura di lui (o lei) e quindi, di conseguenza, non sarei né super potente né indistruttibile…

Ergo se non temessi gli scarafaggi essi potrebbero farmi del male!!!

Continuerò a fuggire via da loro.

Eh?

Ho perso il filo del discorso, tanto per cambiare!

Ah, raccontavo dello scarafaggio che ho visto al lavoro!!!!

Generalmente dovrei fuggire via, come ho appena detto; ma non lo faccio.

Perché?

Credo che ci sia solo una persona che può arrivare a stabilirne con certezza il motivo…

Comunque non scappo.

Io ho il terrore degli scarafaggi ma non scappo…

Quella piattola mi si avvicina: si ferma praticamente a 15,6 cm dai miei piedi.

La guardo…

-Madre Santissima: hai il dorso bianco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!-

Giuro su Tesla (Nikola, non la marca di auto elettriche): quella piattola aveva il dorso bianco!!!!

Quella sua particolarità rende quell’orribile insetto quasi affascinante!!!!!

Mi rivolgo direttamente a lui o lei (come si fa a riconoscere il sesso degli scarafaggi?): -Hey...ma perché hai il dorso bianco??? Wow: è fantastico!!! Sai che ti rende quasi bello???-

La piattola dalla schiena candida resta immobile. Muove le antenne. Pare fissarmi e perfino ascoltarmi.

-Hum...”bello” o “bella”, perché non so cosa sei… Comunque sei davvero affascinante! Ma sei bianca...guarda, taglio la testa al toro e mi rivolgo a te come se tu fossi una femmina, perché mi becca meglio e perché “piattola” è un sostantivo femminile...-

pare che continui ad ascoltarmi

-Vorrei aprire una mega parentesi su quanto sia obbrobrioso il modo di dire “tagliamo la testa al toro” e mi dispiace un sacco di averlo usato anche perché io sono convintamente animalista e non capisco perché, tra le tante espressioni che avrei potuto tirare fuori, abbia deciso di uscirmene con una cosa così horror e così cattiva nei confronti degli animali… Ah...io amo l’horror, ma non se ci sono di mezzo gli animali. Ti ho incasinata? Scusami: probabilmente parlo troppo veloce… Ok, ti ripeto che sei la piattola più bella che io abbia mai visto...l’unica piattola bella che io abbia mai visto, a dir la verità… Ma hai il dorso bianco di natura? Sei una specie di scarafaggio albino? Mutazione genetica??? Quindi sei di una rarità incredibile, della serie che vincere la lotteria sarebbe molto più probabile che incontrare una piattola dal dorso bianco??? Ah...in questo caso,con tutto il rispetto, ti rinnovo i complimenti ma ammetto che avrei preferito vincere la lotteria, rispetto all’incontrare uno scarafaggio con la schiena bianca!!! Comunque sei albina? Nah...non puoi essere albina: hai solo il dorso bianco! Zampe, testa ed antenne sono nere!!! Sei ancora più particolare di quanto si possa notare a prima vista!!!! Ma non è che ti è gocciolata addosso un po’ di vernice? Non sto mettendo in dubbio il fatto che probabilmente sei una delle creature più rare del Pianeta Terra, ma sarebbe molto più semplice spiegare questa tua bellissima particolarità in questo modo!!!!-

“Whitey” (ho pensato di chiamarla così: sto nome le dona) fa due passetti verso il mio piede sinistro, ed io continuo a parlarle

-Ma voi piattole fate vita sociale? Condividete delle tane? E tu sei di certo l’unica con la schiena bianca: le tue simili prendono questa cosa come un pregio o come un difetto? Avere il dorso candido ti rende sexy o una reietta? Ti corteggiano perché ti trovano irresistibile, o ti maltrattano e quindi fanno del razzismo??? Oh mio Dio, e se qualche Sapiens idiota ti avesse dipinto il dorso di bianco per divertimento??? O se tu te lo fossi tinto tu per vanità, per spiccare tra tutte le altre piattole nere una identica all’altra? Hum...scusa la ripetizione del “tu”, ma il primo è un toscanismo… Ma tu cosa ne pensi delle piattole americane, quelle maledette che pesano chili e possono pure volare e oltretutto, quando ti vedono, non scappano via ma ti vengono incontro??? E perché tu non sei scappata via, quando mi hai visto? Mi stai davvero ascoltando????? Riesci a comprendere ciò che sto dicendo? Quindi sei italiana???? Parli la mia lingua??? Oh, ma è vero che siete l’unica forma di vita di questo pianeta che può resistere alle radiazioni? Mettendo da parte le ipotesi della goccia di vernice, del sapiens squinternato che ti ha dipinta per divertimento o che tu lo abbia fatto per vezzo e vanità e quindi ipotizzando che tu sia davvero nata così...il fatto che tu abbia la schiena bianca prevede qualche caratteristica o dote unica, o è solo questione pigmentazione diversa e buena?-

Whitey fa un altro paio di passetti verso il mio piede, le mostro il telefono e le dico: -Ho controllato: voi scarafaggi siete bianchi da cuccioli!!!! Tu sei adulta, e hai solo il dorso bianco!!! E poi è bianco bianco!!! Ma bianco bianco bianco!!!! Wow...che assurda...oh, assurda in senso positivo!!!!-

Whitey sembra guardarmi per un’ultima volta e poi, con tranquillità, si allontana da me e se ne va.

Probabilmente aveva delle cose da fare, delle faccende da sbrigare e delle scadenze da rispettare…

Cavolo: non saprò mai per quale motivo quella piattola avesse il dorso bianchissimo!



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×