scrivi

Una storia di Alessandrogennaro

Questa storia è presente nel magazine Tre del mattino

Nudo e Crudo

257 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 22 settembre 2018 in Poesia

0

Guarda i miei occhi

Immergiti dentro

Potrai vedere

Chi sono veramente


Stringi le mie mani

afferrale con cura

Potrai sentire

Le mie cicatrici


Adesso


Prendi i miei errori

e mettili da parte

Prendi le mie doti

e buttale nel fuoco

Cosa ti rimane?

Un brandello di carne e qualche osso.




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×