scrivi

Una storia di Tachicardia

Diagnosi

32 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 18 luglio 2020 in Altro

Tags: #malattia #racconti #Pensieri #emozioni #cancro

0

Bene, ho l’ingrato compito come suo medico di comunicarle il risultato delle analisi…che purtroppo non sono andate bene, quindi dobbiamo discutere su come affrontare questo problema…dobbiamo collaborare, cooperare, per affrontare questa battaglia..


– mi puo spiegare meglio cosa ho? Perche onestamente non ho capito, cioè dovrei cooperare per cosa?

-Si glielo stavo dicendo…lei ha il cancro…

-…e dove avrei questo cancro dottore?

– Lei ha un tumore raro che si chiama tumore stromale gastrointestinale

– ah ma guardi non è possibile, no lei si sbaglia io non posso avere un tumore stomale gastrointestinale

-si chiama stromale non stomale

-….senta ma lei lo sa che io fino a 15 anni ho mangiato sanissimo, mia madre non mi ha mai comprato le merendine, io mangiavo solo cose prese dal contadino. Io sono nato nel 1970 e mangiavo solo cose sane, mia madre mi andava a pescare le sogliole in mare a mani nude e poi me le cucinava alla mugnaia con farina e burro. Il burro lo faceva lei in casa con il latte della mucca del contadino. Ma lei lo sa che io ho mangiato benissimo, io non bevo, io faccio una vita sanissima, lei lo sa questo…no lei non lo sa, lei e qui a fare il dottore, a pontificare, a fare diagnosi errate a terrorizzare le persone. Ma io non ho paura perche so che non è possibile. Io ho sempre mangiato bene, sano, mai troppo, ero un orologio, mai fritti. Ma lei lo sa che io mangiavo tute le mattine lo yougurt fatto da mia madre con il latte del contadino e i fermenti lattici coltivati in casa da mia madre la notte. Io non mi sono mai ubriacato, io non sono mai andato ad un concerto, non ho mai respirato il fumo passivo, io sono sempre andato a dormire alle 22:30, lei hai capito?

-…ma si, ma..

-ma cosa? Ma lei ha capito che io non ho mai mangiato grassi, io non so cosa sia un panino con la mortadella, ma lei sa che mia madre si faceva 40 km in bicicletta per andarmi a prendere le uova da un contadino che viveva come eremita in montagna e aveva galline eremite che non hanno mai visto un inquinante? Io non sono mai andato a mangiare fuori le patatine fritte, mai un hamburger, io camminavo 10 km al giorno, Lei che si riempie la bocca con questi paroloni, ma lei ha capito che mia madre mi andava a cacciare i cervi e i caprioli per darmi la carne buona. Sa quante volte andava nel boschi con solo una fionda per procurarmi carne sana, una volta è stata incornata. Lei queste cose le sa? prima di fare diagnosi fantasiose, lei ha preso informazioni su come sono vissuto io?

Lei pensi che durante l’adolescenza, quando tutti i miei amici si facevano le canne, mia madre mi ha coltivato una piantina di cannabis per farmi provare senza che comprassi robaccia, lei lo sapeva questo? Perchè mi sembra che lei non sappia niente.

Io ho avuto gli attacchi di panico e sono rimasto chiuso in casa 20 anni senza mai respirare l’aria inquinata dalle auto, mia madre mi ha comprato un depuratore d’aria per la mia stanza per farmi respirare solo aria buonissima. Lei lo sapeva questo? Certo che no…no…lei non sa niente!

Ma lei lo sa che i miei nonni hanno 101 e 103 anni e stanno benissimo, e quando dico nonni non mi riferisco solo a due nonni, ma a tutti e quattro. lei lo sa che mia madre e mio padre non hanno mai avuto una malattia, una febbre, niente. Lei sa che abbiamo fatto le analisi genetiche, tutta la famiglia, e siamo risultati fortissimi?

Bene ora che si fa?

-Si opera

-Poi?

-Chemio

-speranza ?

-Circa il 50%

-Quando mi ricovero?

-Domani

-Arrivederci

-Arrivederci


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×