scrivi

Una storia di Adaclaudia

Questa storia è presente nel magazine Dal Verbano-Cusio-Ossola alle Langhe-Roero

Carcavegia fai da te

il fuoco come elemento purificatore

122 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 19 febbraio 2021 in Tutorial e How to

0

Il cinque di gennaio 2021, causa pandemia, a Premosello (VB) non si è potuto svolgere il tradizionale rogo di buon auspicio per il nuovo anno chiamato ”Carcavegia”.

In quell’occasione vengono immolati sulla pira, predisposta al centro del greto del torrente che attraversa il paese, i fantocci raffiguranti l’uomo e la donna più vecchi del paese (rappresentazione simbolica del vecchio anno).

Le fiamme che si innalzano nel buio della notte buttano uno sguardo sul futuro, diventando presagi per l’anno appena iniziato.

Poiché quest’anno gli àuguri non avranno modo di svolgere il loro lavoro potremmo intervenire con un fai da te che segua questa procedura.

  • Raccogliere i fogli rimasti delle autocertificazioni.

  • Disporli in un contenitore ignifugo.

  • Accendere il fuoco.

  • Osservare l’andamento della fiamma.

  • Tentare un auspicio.

Se la cosa non dovesse funzionare almeno ci sarà la soddisfazione di aver dato fuoco ad un tipico elemento di burocrazia.

(in alternativa ai fantocci si possono prevedere: foto di ex, bigliettini, pagine di agenda e tutto quanto facente parte di un passato da lasciarsi alle spalle).


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×