scrivi

Una storia di Brividogiallo

Gli sposi

L’amore racchiude tutte le vocazioni, l’amore è tutto, abbraccia tutti i tempi e tutti i luoghi. In una parola, è eterno.(Teresa di Lisieux)

158 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 04 febbraio 2021 in Storie d’amore

0




Non ho mai vissuto un'emozione così forte, un brivido che scende dalla testa e arriva alla punta dei piedi.

L'ho immaginato per tanto tempo questo momento che mi sembra impossibile che finalmente sia giunto e con l'uomo dei miei sogni, proprio quello che vedevo da bambina quando dentro di me, dicevo che un giorno anche io avrei sposato il principe azzurro.

Il vestito l'ho scelto con cura, dovendo sposare un principe, anche io devo sembrare una principessa.

Mi guardo allo specchio ed è esattamente come nei miei sogni.

I miei capelli lunghi e castani non li ho voluti raccogliere ma ho voluto che scivolassero giù lungo le spalle in morbide onde.

Anche la mia pelle, candida, un po' pallida non è stata toccata, solo un po' di rosa sulle guance ma niente di più.

Ora immagino lui, nel suo impeccabile tight nero con il bordo del risvolti del collo in raso.

Non so se indosserà un papillon o la classica cravatta, sarà una sorpresa.

Ecco, ci siamo!

Avevo detto che mi sarei voluta sposare all'aperto e così è stato.

Lui mi aspetta sul prato, mi sembra pallido, sarà l'emozione.

Spero proprio che mamma non innaffi il prato con troppe lacrime.

Capisco che è un giorno davvero speciale ma vorrei vederla tranquilla, anche se sono certa che non sarà così.

Vado verso di lui, lentamente, con grande serenità. Non sento nemmeno il cuore battermi forte come, invece, dovrebbe essere.

Ora siamo accanto e ci guardiamo con amore.

Il momento è arrivato, da oggi saremo uniti per sempre.

Mentre il prete davanti a noi, si prepara per la cerimonia, io guardo a terra, le due grandi buche scavate nel prato e intorno a noi tanti fiori, corone di fiori con sopra scritti i nomi di chi ci ama e non ci dimenticherà mai.

Non importa se, in quel terribile incidente la vita ci ha abbandonati, l'amore no!

Quello è rimasto intatto, nemmeno un graffio, una scalfittura.

Tra poco saremo sposati e vivremo nella nostra nuova casa che si trova così in alto che sta sopra le nuvole ed è piena di luce radiosa pronta ad accogliere il nostro amore eterno.





Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×