scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine FAHRENHEIT 451

IL PATTO dell'OLIO

premio letterario internazionale

204 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 23 febbraio 2019 in Recensioni

Tags: #letteratura #mediterraneo #olio #premio #racconto

0

Premio Letterario Internazionale

"Ranieri Filo della Torre - terza edizione 2019"

Beniamino Cardines alla cerimonia di premiazione
Beniamino Cardines alla cerimonia di premiazione

Venerdì 22 febbraio 2019 a Roma, presso la sede di Confagricoltura, si è tenuta la cerimonia per l’assegnazione dei premi ai finalisti del Premio Letterario Internazionale "Ranieri Filo della Torre - terza edizione 2019".
Sono intervenuti alla cerimonia il presidente della Federazione Nazionale Olivicoltura di Confagricoltura, Pantaleo Greco e Pina Terenzi, presidente Donne in campo Cia. Riccardo Gucci, presidente dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, Elia Fiorillo, presidente del Ceq, in rappresentanza del Sindacato Libero Scrittori Italiani Loriana Abbruzzetti, presidente Pandolea (associazione che promuove il Premio). Abdellatif Ghedira, direttore esecutivo del Coi, ha partecipato in collegamento video e Eng. Nehaya Muhaisin, responsabile olio del ministero agricoltura della Giordania ha presentato un video sull’olivicoltura giordana.

attestato finalista
attestato finalista
copertina antologia
copertina antologia

Beniamino Cardines con il racconto "Il patto dell'olio" riceve il terzo premio assoluto, dopo essere entrato nella rosa dei dieci finalisti per la sezione narrativa. Il racconto è presente nell'antologia del Premio curata dalla coordinatrice Vera Ambra per le Edizioni Akkuaria di Catania.

Vera Ambra e Beniamino Cardines
Vera Ambra e Beniamino Cardines

"Sono onorato di ricevere questo Premio e voglio dedicarlo a mia nonna Antonietta contadina molisana, madre di mio padre, lei a ogni stagione, prima della "vattitura" degli ulivi (la raccolta), passava ore ad accarezzare le sue piante, a parlarci. A vederla sembrava che gli ulivi l'aspettassero e si piegassero verso di lei per salutarla a loro volta... una scena commovente che mi è rimasta impressa negli occhi e nel cuore di bambino e che continuo a serbare oggi come uno dei ricordi più belli della mia infanzia. Un gesto che mi ha educato al rispetto della Natura, e al suo silenzioso lavoro per produrre frutti incredibilmente belli e simbolo unificante di tutto il mediterraneo."

Beniamino Cardines il patto dell'olio
Beniamino Cardines il patto dell'olio



Protagonista del racconto "Il patto dell'olio" è una ragazzina adolescente, poi donna, madre e moglie. Siamo in un piccolo paese della Sicilia, un antico patto delle vergini va rispettato e onorato. La protagonista si trova a dover decidere tra il vecchio e il nuovo, tra le tradizioni e la rottura sociale, tra la sua vita lì e Milano, un'altrove inferno. Una ragazzina che accetta la "violazione" perché tutto il contesto sociale l'ha accompagnata fin lì, come se tutto fosse giusto, da fare, scontato, inevitabile. S'innesca una riflessione sulla "violenza e sul violato" che spesso non vediamo, o non vogliamo vedere e che in parte noi tutti contribuiamo a costruire. Una riflessione sulla libertà di scelta, di vivere e decidere, autodeterminare il proprio destino.

olio d'oliva extravergine
olio d'oliva extravergine
premiazione
premiazione
premiazione
premiazione

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×