scrivi

Una storia di CuorDiPolvere

Assonanze

197 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 25 maggio 2019 in Poesia

Tags: #Assonanze #Identit #Ricordo #Fuoco #Perseveranza

0

Un fuoco perpetuo mi serve, per spaccare il ghiaccio che mi si è gelato intorno al cuore.


Un fuoco che m'era vicino - ricordo-, tanto tempo fa, così vicino da sembrarmi incendio: ne avevo pieni gli occhi, vedevo nel languire delle fiamme sue il mio libero arbitrio.


Per tempo aveva l'infinito e per spazio il cielo eterno. Solo agli spettri è concessa tale grazie, me ne avvidi bene ché sognavo d'esser morto.


E nel girare intorno si fa ribelle ai ribelli: piega tutta la sua luce all'obbedienza di quel fuoco.




Come fai, tu, a saperlo?
Ti ha chiamato forse per nome?


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×