scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine FAHRENHEIT 451

B.EX2/biblio.experience5

Ninfee di MONET

397 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 29 settembre 2018 in Arte

Tags: #monet #performance #festival #installazione #quadro

0

NINFEE di CLAUDE MONET alla quarta serata

di B.EX2/Biblio.Experience

nel Chiostro dell EPISCOPIO in Piazza Spirito Santo a Pescara


Ieri sera, venerdì 28, NINFEE di MONET installazione performatica, in B.EX2/Biblio.Experience, sezione serale del Jobel 2° Festival Biblico.

performance
performance

Entusiasmante serata per la pittura impressionista che prende vita nella grande installazione ispirata al celebre quadro di Claude Monet "Ninfee"del 1904.

La scena biblica della Visitazione di Maria a Elisabetta, trasposta e sospesa in una dimensione acquatica, con l'intero Chiostro dell'Episcopio Arcivescovile di Pescara, installato come il quadro di Monet. Ci troviamo dentro il quadro e come le ninfee nello stagno, aspettiamo la luce che ci farà emergere. Per noi cristiani è portata dal grembo di Maria, la luce di Gesù che ci permetterà di sbocciare e incamminarci. Musiche dal vivo eseguite al flauto da Benedetta Pennese. Progetto e performance a cura di Argemira Piciocco, con Francesca Mazzocchetti.

ninfee
ninfee

Nella seconda parte della serata, Giuliana Manzalini ci immerge in un action meditation, a partire dall'episodio evangelico di Marta e Maria, e l'eterna domanda se fare o fermarsi a meditare. Gli sperimentatori (il pubblico) vengono coinvolti inizialmente in un gigantesco buffo filo per stendere i panni, dai bravissimi Marco Pantalto, Daniele Ciavattella, Chiara Acciavatti e Anna Vispo. In seguito si trovano di fronte una installazione di sedie e vestiti tutto da mettere a posto, prima di scoprire la donna che c'è sotto, Maria che li accompagnerà nella meditazione.

daniele ciavattella
marco pantalto

Domenica 30 serata conclusiva programma:

A grande richiesta la serata presenta un'esperienza straordinaria, Experience 13 (ri)GENESI - ri-narrazione immersiva

performers: Beniamino Cardines, Patricia Sablone, Marco Pantalto, Lina Colantoni, Giuseppe Baldonieri, Maria Medina, Tiziana Di Sabatino, Daniele Ciavattella, Laura Silinskaite, Francesca Mazzocchetti, Nadia Faieta, Dina Graziani.


Tutti, performers e sperimentatori (il nuovo pubblico), chiamati a vivere dentro lo spazio, a interagire sin dai primi momenti. Il pubblico non può restare solo a guardare, costruisce, ascolta, vicinissimo ai performers. Tutti chiamati ad affinare la sensibilità, ad avvicinarsi il più possibile l'uno all'altro.


argemira piciocco
argemira piciocco

B.EX2/Biblio.Experience è un progetto di ricerca sui linguaggi espressivi che incontrano la Sacra Scrittura, nato all'interno di Bibliodrammatica Scuola-Laboratorio triennale promosso dall'Ufficio Catechistico dell'Arcidiocesi Pescara-Penne. Regia e direzione artistica: Beniamino Cardines. Assistenti alla regia: Fiorella Altobelli, Andrea Salvio. Fotografa di scena: Francesca Mazzocchetti.


www.jobelfestival.it - www.bibliodrammatica. it

giuliana manzalini
giuliana manzalini

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×