scrivi

Una storia di Sofia24

Cappelletti

Storia e tradizione Romagnola

235 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 16 marzo 2019 in Gastronomia

Tags: #cappellettoromagnoloRomagna #cibo

0

Storia e tradizione

Le origini della ricetta, sono antiche, tradizionalmente e storicamente legate all'Emilia-Romagna. Da quest'area si è poi diffusa, nel corso dei secoli, diventando un piatto tipico in varie città. Alcune fonti indicano specificamente le aree romagnole e reggiane come probabili luoghi di nascita del piatto. I cappelletti (detti in romagnolo Caplèt) sono così chiamati per la loro forma caratteristica che ricorda un cappello. Vengono tradizionalmente consumati in brodo,oppure, più recentemente, asciutti con vari condimenti.

"Il Cucinario di un'antica famiglia nobiliare di Lugo", scritto dal conte Giovanni Manzoni, cita sette ricette diverse di cappelletti.

Pellegrino Artusi, nel suo "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene", riporta la ricetta n.7: "Cappelletti all'uso di Romagna" con ripieno a base di ricotta, petto di cappone o lombata di maiale, da cuocere nel brodo di cappone.

I cappelletti sono diffusi da Imola sino a Rimini e la ricetta cambia leggermente variando il ripieno che può essere a base di carne o di formaggi. Nel territorio imolese si preferisce la carne mentre la tradizione romagnola utilizza maggiormente formaggio e petto di cappone. Tale ripieno viene chiamato "compenso".

Nel faentino i cappelletti hanno un ripieno di formaggi morbidi, parmigiano, noce moscata e senza alcun tipo di carne e si consumano in brodo esclusivamente di pollo.

Ingredienti:

Compenso:

- 200 gr di caciotta

- 200 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

- 2 uova

- sale q.b.

- noce moscata q.b

Sfoglia:

- 400 gr di farina

- 4 uova

Preparazione:

Tirare la sfoglia con il mattarello e tagliatela a quadretti, entro i quali si pone il compenso con un cucchiaino. Piegate il quadretti in triangoli e ripiegate le punte formando la tipica forma a cappelletto.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×