scrivi

Una storia di LuisaCagnassi

Questa storia è presente nel magazine Intrecci e follie dell'anima

Orizzonte

oltre l'immaginazione

1.1K visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 21 marzo 2016 in Poesia

Tags: #libert #Mare #orizzonte

0

Orizzonte

Vorrei puntare gli occhi all’orizzonte

dove s’abbracciano il cielo e il mare,

confine dove pare svanisca il mondo

e sentirmi ancora libera di viaggiare.

Oh, potermi immergere in quell’immagine!

veder calar la luna che accende l’incanto,

brezza m’impregna i capelli di salsedine

forte carezza emotiva e trattengo il pianto.

Dissolve magica le tinte a un battito di ciglia

ora cupe e blu profondo la notte le muta.

Quanto vorrei vagare intrisa di meraviglia

respirare da un pianeta l’oasi sconosciuta.

Sentirmi padrona ora dell’universo intero

lasciare infine questa prigione oscura

dentro l’infinito universo divenir veliero

vagare spazi immensi fuori da cupe mura.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×