scrivi

Una storia di MariaMaccarrone

Resilienza

189 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 03 gennaio 2021 in Spiritualità

0

RESILIENZA
Si era fermata a riflettere. Aveva ripercorso gli ultimi periodi quasi come una serie di fotogrammi. Le erano venuti in mente momenti diversi: difficoltà, paure, ansie, fatiche… sembrava un tempo interminabile ma era solo trascorso un anno. Un anno strano per tutti. Un anno che non si dimentica: le feste, le gioie, i viaggi, le milonghe sembravano cose così lontane. Poi tutto si era fermato e di colpo ci si era riscoperti fragili, vulnerabili. A tutti capita di sentirsi così, ma non per un periodo così lungo. Si confrontò con sé stessa; volente o nolente si deve rimodulare la vita. Si disse che sarebbe passato, che quella luna, che una sera aveva visto dal balcone della camera da letto così splendente e luminosa, era lì da sempre e nessuno e niente l’avrebbe cancellata. Si ritrovò a guardare negli occhi il suo cane ogni volta che lo faceva passeggiare e a confessargli che era così strano sentire tutto quel silenzio intorno ai loro passi, ma che vi si aggrappava per riflettere e per guardarsi dentro. Ogni giorno era stata una prova: aveva dovuto aiutare gli altri prima che sé stessa e in questo si era sentita utile. Ogni tanto si era sforzata di restare saggia ma aveva ceduto allo sconforto, è naturale; e le era capitato di non riuscire a comunicare con chi le stava intorno, gomito a gomito. Ma il genere umano è tosto, è forte : e così ci si adatta, si stringono i denti e si va avanti, schiena dritta e testa alta, anche se lentamente. Perché la vita va vissuta anche in mezzo alle tempeste, perché ci sono anche i momenti belli, perché quella luna sarà splendida e luminosa per sempre a mostrarci il suo miracolo e questo anno era passato e tutto ciò che contava c’era ancora! Avanti: si inizia un altro anno ! Ad maiora!
Maria Maccarrone


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×