scrivi

Una storia di OrnellaStocco

Questa storia è presente in 2 magazine

Guarda tutti

Amore mentale

178 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 10 aprile 2019 in Altro

Tags: #menteamore

0

L’amore ha tante facce. Tante stagioni.
L’amore del cuore è tenero, ci riporta ai primi battiti veloci, alle prime attese consumate sotto lune grandi. Lune nuove e giovani.

Il sesso non vuole ancora contaminare un sentimento puro, infantile che ci appare come un gioco da scoprire.


L’amore mentale è maturo, nutrito da esperienze e passioni che ci sono venute a trovare nel tempo della consapevolezza.


La mente ci porta a inventare amori folli, amori incompleti.
Il corpo assopito trova pace se lo ignori, si chiude in un dignitoso passivismo.
Rallenta, si ferma. Si rassegna.


Il cuore silente riposa, non freme, non trema, sembra che niente possa farlo ripartire per lunghi viaggi infuocati. Non sente stagioni né ragioni. Non vuole più soffrire e si nega ad ogni nuovo turbamento. Dimentica, non guarda mai indietro. Il passato è sconosciuto.
Calpestato, non farà più male. Più nessun dolore.

Lei no. Ah, la mente!


Nostra signora che tutto può. Lei che tutto si concede senza attese.
Niente potrà fermare il suo pulsare intelligente. Nessuno potrà limitate la sua volontà.
Lei non si limita all'amore consueto. Lei adora, lei ignora superficiali fremiti dell’anima.
Lei scava, si inoltra. Trascende.

Mente esigente che si concede a chi come lei non si accontenta. E ama oltre la passione, oltre il sentimento, la sua potenza fa ripartire cuori e risvegliare corpi.


Quando si fonde con chi l’ha capita, rapita, voluta può dare appuntamenti eterni e in luoghi non raggiungibili dalla materia che si inchina e ascolta. Solo così potrà capire e amare e dare piacere assoluto.

Le menti intelligenti esigenti si nutrono dei pensieri indecenti nella fantasia di un erotismo vissuto nell'incanto dell’unione non di corpi ma di sogni vissuti nella simbiosi di un tempo inviolabile.


La mente non vuole perdersi nel protagonismo di un corpo perfetto. Non ha bisogno di perfezione esteriore. Non cerca pudore e non si ferma mai. Farà tacere il cuore infantile. Farà godere il corpo di un orgasmo mentale. Reale. L’esplosione dei sensi sconvolge l’emozione estrema.
E non serve niente altro.
Solo la mente tua.
Per il piacere che va oltre, ci porta a scaldarci davanti al fuoco dentro di noi. Fuori di noi mentre il bianco si tramuta nel verde e i colori macchiano l’erba.


Non voglio il tuo cuore. Non amo il tuo corpo.Tienimi nella tua mente. Come un pensiero immortale.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×