scrivi

Una storia di Ginmonteno

Questa storia è presente nel magazine poesie & poems

fuggevole

parole impresse nel ricordo

116 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 21 marzo 2019 in Poesia

Tags: #poesiaitaliana #poems #amore #Poesia #ricordo

0

Sei un ricordo

infinitivamente di

bellezza avvolto.

La mia passione,

allontanata dalla

sincerità dell'attesa

veritiera.

Il mio punto fermo.

La roccia, dimora

bramata dal riccio

d'introversa esistenza

cosi' amata nel timore

dell'esperto pensiero.

E adesso, pietra

sgretolata.

Mi immergo nell'immensità

del ricordo,

e ti ringrazio, mia roccia,

grazie per i sassi

intrisi del passato

dell'esperienza,

intrisi di noi.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×