scrivi

Una storia di Katzanzakis

Questa storia è presente in 2 magazine

Guarda tutti

Paxos

225 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 16 gennaio 2019 in Poesia

0




Ovunque il mare

e terra a tratti

ad affiorare sospesa

oltre

le fluttuanti barriere

di calore

e l’improvviso montare

del maestrale

che risveglia gli ulivi

e indovina voci antiche.

Sciabordio di barche

salso tendersi di cime

e pigolio ombroso

di parabordi

e l’indugiare raccolto

del pescatore

gli occhi stretti

segnati per un attimo

dal rito mai scontato

del tramonto.






Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×