scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine AP / ArteProssima

TROVATE L’ARTE IN VOI STESSI

AP/ArteProssima - Intervista ad ALESSIO MAZZARULLI AP.10

76 visualizzazioni

6 minuti

Pubblicato il 06 novembre 2020 in Arte

0

AP/ArteProssima - pinacoteca d'arte contemporanea

ALESSIO MAZZARULLI

AP.10 "Near Sangro River – 01” (n.517)

(anno 2020, cm 59x89, tecnica: acrilici su pezzettini di carta su tela)


Con “Near Sangro River” l’artista abruzzese Alessio Mazzarulli entra nella collezione AP/ArteProssima, progetto innovativo di collezionismo sull’arte contemporanea ideato e diretto da Beniamino Cardines.

“Crediamo che l’arte debba ritrovare valori di prossimità e di dialogo con il pubblico contemporaneo. Troppe le distanze elitarie create negli ultimi trent’anni dalla critica, dalle gallerie, dagli stessi artisti. C’è bisogno di un nuovo approccio, altrimenti non sarà più possibile recuperare il gap culturale. Per questo cerchiamo arte contemporanea capace di incuriosire e allo stesso tempo di rendersi comprensibile e dialogante. Tanti gli artisti incontrati, contattati, interessati. Abbiamo chiuso con cinque mesi di anticipo la programmazione del primo anno (2020) di collezione AP/ArteProssima. E stiamo quasi terminando il programma di acquisizioni del secondo anno (2021).”

AP.10 - "Near Sangro River 01" Alessio Mazzarulli
AP.10 - "Near Sangro River 01" Alessio Mazzarulli

TROVATE L’ARTE IN VOI STESSI


“Trovate l’arte in voi stessi” è una dichiarazione di ricerca, una proposta, un atto di fiducia all’umano che la sensibilità artistica di Alessio Mazzarulli sottolinea come vero e proprio manifesto del suo concepire l’arte. Si tratta dunque prima ancora di agire, di uno sguardo profondo, di una discesa in sé e nella memoria della nostra storia personale, per cercare il sommerso e far emergere ricordi, immagini, affetti, riportandoli alla luce e fissandoli in un quadro. L’arte dunque per non dimenticare, per ricordare. L’arte come memoria personale e collettiva che dal frammento di una vita si fa universale. E, proprio dai frammenti del quotidiano, da mille pezzettini di carte riciclate, nascono i quadri di Alessio Mazzarulli. Quadri che sembrano uscire dalla fantasia dei maestri puntinisti e che aprono una continuità con l’arte impressionista. C’è un cercare dell’artista che non è mai distratto, sempre focalizzato a dirci qualcosa di sé, qualcosa di noi, qualcosa della storia che è anche storia dell’arte. In questo “Near Sangro River” c’è il ricordo della casa dei nonni, un casolare di campagna, un albero, il fiume, particolari che diventano per noi squarcio di un pomeriggio mediterraneo catturato per sempre.



Alessio Mazzarulli - AP.10
Alessio Mazzarulli - AP.10
Alessio Mazzarulli - AP.10
Alessio Mazzarulli - AP.10
Alessio Mazzarulli e Beniamino Cardines

Intervista esclusiva ad ALESSIO MAZZARULLI

AP) Perché l'arte sì?

Perché siamo tutti artisti in qualcosa. È dentro tutti noi. Da quando siamo nati. Qualcuno lo sa, qualcun altro no. Alcuni lo scoprono strada facendo. Altri, purtroppo, non lo scopriranno mai.


AP) Chi sei, come artista?Sono uno sperimentatore. Mi piace trovare nuove strade, nuovi percorsi, nuove tecniche, nuovi materiali e con essi lanciare dei messaggi.


AP) La tua idea di arte?Il ricordo sfuma; il tempo passa troppo velocemente e non si riesce a ricordare tutto: tutti i dettagli di un viso, tutte le parole ascoltate... L'arte serve a ricordare, a lasciare una testimonianza della nostra esistenza.

AP) Un sogno d'artista?

Che tutti possano riuscire a scoprire l'arte che è dentro ciascuno di loro. Potremmo così avere un mondo migliore.


AP) Un messaggio d'artista?

Trovate l'arte in voi stessi; trovate il tempo per fare arte, la vostra arte. Potrete così avere una vita migliore.


AP.10 - Alessio Mazzarulli - Beniamino Cardines - Rosetta Clissa
AP.10 - Alessio Mazzarulli - Beniamino Cardines - Rosetta Clissa
Alessio Mazzarulli
Alessio Mazzarulli
Alessio Mazzarulli
Alessio Mazzarulli

ALESSIO MAZZARULLI - cenni biografici

Nato nel 1974, residente nel pescarese. Nell’arte è autodidatta, gli studi sono stati in tutt'altra direzione essendo laureato in Economia.

Dopo un primo periodo dedicato alla scultura c'è stato un prolungato fermo durato quasi vent'anni. Dal dicembre 2014 ha ripreso con le "due dimensioni" per motivi di tempo e di spazio, tralasciando la scultura e dedicandosi alla realizzazione di quadri in acrilico, producendo oltre 500 lavori in cinque anni.

Ama dipingere paesaggi astratti ma nell'ultimo periodo dipinge anche volti di persone sia immaginarie che realmente esistenti.

Per lui la pittura è "bloccare il tempo" in quel momento esatto; un suo quadro è spesso un ricordo sbiadito e quindi i suoi lavori sono "consumati, erosi dal tempo". A volte oggetto dei suoi dipinti sono scorci di muri anch'essi erosi dal tempo, con muschi e funghi che - nel tempo - crescono sulla superficie.

Il tempo che passa inesorabilmente è il tema principale dei suoi lavori.

Venendo da una bellissima esperienza con la manipolazione dell'argilla, adora la scultura, la terza dimensione, il senso del tatto ed i suoi quadri sono spesso caratterizzati da rilievi ben percepibili sia al tatto che a occhio nudo.


Attività espositiva

Dal 2016 numerose le mostre in Italia e all’estero.

2016: “Trame d’artista” - ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dal 16 al 26 aprile); “Art Rome” - Flyer Art Gallery (Roma, dal 13 al 25 maggio); “Varietas” - ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dal 16 al 25 maggio); “Arte Salerno 2016” - Artetra - PrinceArt - Opera74 (Salerno, dal 2 al 5 giugno); “Viaggio nell’arte” - ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze dal 16 al 26 giugno); “Caput mundi arte 2016” Artetra - PrinceArt - Opera74 (Roma, dal 24 al 27 giugno); “Arte totale” ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dal 27 giugno al 7 luglio); “Spazio aperto”ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dall’8 al 18 luglio); “Rigore e grazia” ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dal 20 al 30 luglio); “Art showroom”ArtExpertise e Merlino Bottega d'Arte (Firenze, dal 2 al 31 agosto); “Art Rome – rassaegna internazionale d’arte contemporanea” Flyer Art Gallery (Roma, dal 2 al 14 settembre); “Sfumature introspettive” Mostra internazionale di artisti contemporanei - Arte Borgo Gallery (Roma, dal 22 al 28 ottobre); “Christmas art” Mostra internazionale di artisti contemporanei - Arte Borgo Gallery (Roma, dall’11 dicembre al 5 gennaio).

2017: “La libertà nelle arti visive” Mostra collettiva - Mu.Mi. - Museo Michetti (Francavilla al Mare – CH – dal 7 al 16 maggio); “In direzione ostinata e contraria” Mostra collettiva – Simultanea spazi d’arte (Firenze, dal 7 al 19 luglio); “Maison des arts” - Mostra personale (Pescara, novembre); “La mia città” Mostra collettiva - MEDIAMUSEUM (Pescara, dal 29 settembre al 12 ottobre); e altre…

2018: “Le sfumature magiche del tempo” Mostra bi-personale di Daniela D’Incecco e Alessio Mazzarulli – Aurum (Pescara, dal 3 al 9 febbraio); “Magister” Mostra collettiva – Aurum (Pescara dal 10 al 18 febbraio); “Dialogo tra generazioni” Mostra collettiva – Castel dell’Ovo (Napoli, dal 10 al 25 febbraio); “Achipelago#2” Mostra internazionale d’arte contemporanea – Galleri Svea (Stoccolma-Firenze dal 27 luglio al 2 agosto).

2019: "Di-vi-na" arte contemporanea (Pescara, Circolo Aternino) a cura di R.Clissa; "Chi dice donna, dice..." arte contemporanea (Pescara, Aurum fabbrica delle idee) a cura di R.Clissa; “Un Natale così - Mostra d’arte e d’amicizia” Residenza Spazio Libero/Sorrisi in Città (Montesilvano – Pe) a cura di R.Clissa e B.Cardines.

2020: “Amore/Love - mostra collettiva” Residenza Spazio Libero/Sorrisi in Città (Montesilvano – Pe) a cura di R.Clissa e B.Cardines; ARTE.UOMO.NATURA.2 (Bolognano – Pe) a cura di AP/ArteProssima.

Il quadro "Near Sangro River – 01” (n.517) del 2020, è stato acquisito come n.10 di AP/ArteProssima - pinacoteca d'arte contemporanea.

Alessio Mazzarulli e Beniamino Cardines - firma AP.10
Alessio Mazzarulli e Beniamino Cardines - firma AP.10

Ringraziamo tutti gli artisti che ci stanno incontrando e accompagnando in questo bellissimo progetto di AP/ArteProssima-pinacoteca d'arte contemporanea. Tutti coloro - artisti, operatori culturali, amici, associazioni - che stanno intuendo l'importanza di parlare d'arte e non solo di mercificarla.
Dietro tutto questo c'è amore, passione, persone che non vogliono arrendersi al brutto, alla bruttezza, alla volgarità. Persone che cercano artisti e un contagio universale con la bellezza dell'arte che ha bisogno di una promozione sempre rinnovata e mai di fermarsi...


Noi di AP/ArteProssima: Beniamino Cardines (direzione artistica), Guia Marinelli, Tiziana Di Sabatino, Fiorella Altobelli, Argemira Piciocco, Rosetta Clissa, Francesca Mazzocchetti, Laura Silinskaite, Maria Medina, Antonietta Cardines, Roberta Di Benedetto, Giuseppe Baldonieri... forse, siamo dei sognatori, ma questo non è un sogno, è una realtà.


ARTISTI e ARTISTE presenti nella collezione AP:

Primo Anno: AP1/Daniela D'Incecco - AP2/Cesira Verna - AP3/Ignazia Piccioni - AP4/Marcello Specchio - AP5/Antonio Cicchetti - AP6/Marco Volpe - AP7/Adriano Segarelli - AP8/RAUL33 – AP9/Francesco Navacchi – AP10/Alessio Mazzarulli – AP11/Patrizio Marafini – AP12/Pam Gogh.

Secondo Anno: AP13/Violetta Mastrodonato – AP14/Claudio Pezzini – AP15 Luciano Mancuso – AP16 Mario Di Profio – AP17 Alessandra D’Ortona…


Ringraziamo lo studio fotografico Mazzocchetti Young Pescara che realizza la documentazione foto video AP.

MEDIA partner: il Giornale di Montesilvano e Zaffiro magazine.

Pagina Facebook: AP/ArteProssima


Francesca Mazzocchetti - Giuseppe Baldonieri - Rosetta Clissa - Alessio Mazzarulli - Beniamino Cardines
Francesca Mazzocchetti - Giuseppe Baldonieri - Rosetta Clissa - Alessio Mazzarulli - Beniamino Cardines

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×