scrivi

Una storia di Kikizza

la mia storia

la fisarmonica

338 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 08 febbraio 2019 in Didattica

0

Eccomi qui mentre mi suona Mario Romeo
Eccomi qui mentre mi suona Mario Romeo

Ciao a tutti, io sono la fisarmonica. Suona come un nome lungo, ma a me piace. Comunque non importa, per adesso. Come vedete io posso essere suonata in tanti modi e da tante persone

diverse. Non so se ve lo stiate chiedendo, ma esisto in tutti i paesi del mondo. In Inghilterra mi chiamano "accordion", in Belgio neanche mi ricordo...ma questo perche' cio' che conta per me e' che mi suonino. Non sono sicurissima se ho tanti antenati, come ce li hanno il pianoforte o l'arpa, ma so che alcuni ne ho anch'io.

Tra un po' ve li elenchero', ma non adesso, visto che ora vi spiego quando e dove vengo suonata. Il piu' delle volte mi suonano per strada, i poveri, e quando li sento suonarmi, con cosi' tanto amore, mi commuovo e piango.

Invece in orchestra, mi suonano abbastanza raramente, meno male, perche' li' mi tocca obbedire a quel vanitoso del maestro che vuole tutto come dice lui. Io, invece, voglio suonare quando e dove mi pare e piace, in mezzo alle persone per strada o nelle osterie tra la gente qualunque. Ora andiamo alla mia nascita. Sono stata inventata nel XIV...on no, ho sbagliato, perdonatemi. Sono stata inventata molto piu' tardi, nel XIX secolo! Mi dicono che il mio inventore e' stato Cyrill Demian.


I miei antenati...


Il mio antenato piu' antico, da cio' che ricordo, e' lo "sheng", che fu inventato in Cina ben 4.500 anni fa. Strano nome eh?

Ma vabbe', come vedete quasi tutti hanno nomi strani. Come potete vedere nella foto qui sotto, sono uno strumento a fiato. La canna vibra grazie alla linguetta di metallo e produce il suono grazie all'aria. E cosi' vi ho presentato il mio trisnonno, si fa per dire...

Lo Sheng
Lo Sheng
La fisarmonica di Leonardo da Vinci
La fisarmonica di Leonardo da Vinci

Poi, molti anni dopo, Leonardo da Vinci, sapete, quello che ha dipinto la Gioconda, la donna misteriosa con un mezzo sorriso, ha creato uno strumento molto simile a me, aspettate che mi devo ricordare come si chiama...ah si', non si sa'! Scusate. E quindi, lui diciamo che e' mio nonno.

Lo strumento di quel genio di Leonardo ha una tastiera verticale ed un doppio mantice che e' praticamente, possiamo dire, il cuore dello strumento.

Poi, dopo molti anni, Leonardo da Vinci, sapete, quello che ha dipinto la Gioconda, la donna misteriosa con un mezzo sorriso, ha creato uno strumento molto simile a me... aspettate che mi devo ricordare come si chiama........ah si' dimenticavo, non si sa'! Scusate.

E quindi lui, diciamo che e' mio nonno. Lo strumento di quel genio di Leonardo ha una tastiera verticale e un doppio mantice, che e' praticamente, possiamo dire, il cuore dello strumento.

E cosi', col passar del tempo, eccoci arrivati a me: la FISARMONICA, cioe' la sottoscritta.

Come immagino che sappiate, sono pochi gli strumenti ad aria e tra di loro ci sono anch'io. Produco


Eccomi tutta colorata di blu elettrico, carina vero?
Eccomi tutta colorata di blu elettrico, carina vero?

E cosi', col passar degli anni, eccoci arrivati a me: la FISARMONICA, cioe' la sottoscritta.

Come immagino che sappiate, sono pochi gli strumenti ad aria e tra di loro ci sono anch'io. Produco l'aria grazie al mio cuore, il mantice. Al lato del mantice ci sono due tastiere usate dalle persone che mi suonano.

La tastiera destra e' formata da 31 fino a 102 tasti, mentre l'altra, quella sinistra, da 48 a 120 bottoni. I bassi mi servono per eseguire la parte melodica e armoniosa, invece i contrabbassi sono le note della prima fila partendo dal mantice e sono il Re bemolle, La bemolle, Mi bemolle, Si bemolle, ecc.

Uff.....adesso smetto, perche' fra un po' comincio a suonare.

Una fisarmonica di qualche annetto fa...
Una fisarmonica di qualche annetto fa...

PS: A proposito, mi sono ricordata come mi chiamano i belgi: accordeon!

cristian di tanno, Arianna Perchiazzi, Maria sofikiti...


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×