scrivi

Una storia di utente_cancellato

Pagina bianca

520 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 03 maggio 2018 in Arte

0

La pagina bianca mi affascina. Tela o foglio che sia. Intriga, mi spiazza, è sempre una sfida. C'è sempre, dopo un attimo di ambàscia, di attesa; un duello tra chi ha più tenacia, più pazienza.

A volte la pagina bianca ha vita facile, non serve nemmeno che alzi la voce. A volte succede che nel cuore non ci sia niente. Oppure accade che se il cuore ha troppo, il cervello non riesca a distribuire le parole, a dosare le giuste frasi, le intonazioni, la madre punteggiatura. È lì tutto si ferma, in bilico, duello impari. Pescatori di parole. Pazienti e vigili questi scrittori.

Altre volte il più è cominciare, un titolo, una frase che muove in testa, e sulla pagina bianca tutto prende ritmo, magari è solo un moto d'anima, se siamo fortunati una esplosione.

La poesia la considero per pochi. La poesia ha lo slancio che non c'è racconto capace di avvicinare. Il racconto ha un altro respiro. Altro modo di lettura. Di stesura. Di corsa concettuale. Altro tavolo da gioco è il romanzo.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×