scrivi

Una storia di mikiefromwine

Come stai?

-Storie di cervelli lobotomizzati-

147 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 14 aprile 2019 in Thriller/Noir

Tags: #come #stai #vecchi #amici

0

<<E' da parecchio che non ci si vede, allora come stai? >>

<<Come sto? Mha tutto sommato sto abbastanza 'na merda, ho realizzato ultimamente che la vita fa veramente schifo, che i giorni non sono altro che un conto alla rovescia verso la fine, e che forse proprio quest'ultima rappresenta il grande sogno americano.

Fanculo la famiglia, la casa, il lavoro, i soldi sono loro la causa di questa lotta per la sopravvivenza. Se potessi rinascere vorrei farlo senza legami affettivi, senza averi, vorrei essere il nulla per non sentirmi tale, provare a vedere se funziona; perchè ora ho tutto ciò ma mi sento il nulla. In realtà le cose andavano anche piuttosto bene fino a poco tempo fa, ero piccolo e avevo dei sogni. Pensare che un giorno li avrei raggiunti mi faceva stare bene, poi d'improvviso, forse dopo la morte di mio padre, sono diventato grande; niente sogni, niente desideri, niente progetti, niente futuro. E' rimasto il presente, ed è proprio una brutta persona, ti dice quello che devi fare, ti ordina di fare cose. E quindi tutti i giorni sono diventati uguali, vivo in questa monotonia depressiva, come un burattino, con il cervello spento, come un paziente psichiatrico lobotomizzato>>.

<< Ma che tutto sto tempo ti ha fatto male all'udito, sei diventato sordo, ti ho chiesto come stai>>

<<Aah tutto bene, e tu?>>.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×