scrivi

Una storia di TT

Terra

e a me basta sapere che tu conserverai qualcosa di me, fino alla fine

1.2K visualizzazioni

5 minuti

Pubblicato il 24 luglio 2014 in Tecnologia e Innovazione

0

lasciarsi risvegliare dalla pioggia in una grigia giornata di ½ stagione, orizzontali e dispersi in un'amaca che la natura ha improvvisato per noi ! nessuna paura di bagnarsi ! attraversati da pochi e colorati pensieri che sono di tutte le poesie perdute e non catturate, che fanno la fortuna delle poesie … scendiamo a passi brevi la via e a comandare la carreggiata ! nessuna paura di bagnarsi ancora ! e giù colori e colori con rapide pennellate, che sono di tutte le opere perdute …

- tu hai la rarissima dote di rendere le cose più belle.

tic tac tic tac tic tac, non si torna indietro dal progresso, niente batte pane e latte, eh no, non si torna dal progresso, te lo dice la pubblicità, niente batte pane e latte, così non si torna, ed è un altro passo in avanti per la strada che va, là, nell'infinità del tempo e più non torna ; e più non torna se stai male e quando stai male nessuno ti aiuta, ma uno ti studia, due ti studia, tre ti studia e chi ti studia non batte pane e latte, niente batte pane e latte, eh no, non si torna dal progresso, se te lo dice la verità, niente batte pane e latte, così non si torna, ed è un altro passo avanti per la strada che va, là, nell'infinità del tempo e più non torna … eppure a temperatura ambiente, dici tutto dici niente, chissà, contavo forse sulla componente fortuna e così, dopo una serie infinita di baci, tanti fragorosi e fragolosi baci, ceste di baci e di fragole, per farla poi fruttare colsi la mela che mi era stata offerta a temperatura ambiente, dici tutto dici niente, rubandola all'albero di qualcuno, dici tutti dici nessuno, che religiosamente se ne occupava da che mondo era mondo a temperatura ambiente, dici tutto dici niente, per la strada che va, là, nell'infinità del tempo e più non torna … mi sa che dormirò allora allegramente allineato all'ombra allungata di quell'albero finché il padrone degli alberi tutti non reclamerà per sé i suoi frutti, belli e brutti, e io potrò così tornare per la strada che va, là, nell'infinità del tempo e più non torna ; e più non torna agli alberi tutti che danno i loro frutti, belli e brutti, all'uomo, alla donna e al serpente … e l'uomo non coglie il loro amore eterno … tic tac tic tac tic tac, c'era un tempo, quando eravamo piccoli, coi riccioli, che eravamo biondi, le sale dei giochi erano il lavoro dei nostri genitori, e per noi un bel gioco, e non è poco, e non contenti avevamo un campo tutto per giocare, e dall'alto solo scrosci di applausi in un tripudio di spalti gremiti in ogni ordine di posti … tic tac tic tac tic tac, eravamo riccioli, coi boccoli, se vogliamo ricciolini, e lo stesso campo che percorrevamo da piccini, ora lo tracciamo in sicurezza ed è lavoro, e un bel gioco, e non è poco … tic tac tic tac tic tac, c'è un cielo stellato sopra un mondo incantato, ci sono piccoli coi boccoli, e tanti di quei giochi … tic tac, c'è un mondo già disincantato … ps : … mamma, mamma ! chiama papà ! non vedo alberi di penne rigate, e solo pioggia in questa lunga stagione di mezzo, e di chi sono i frutti caduti dagli alberi ? sono di tutti ? mamma, mamma ! di chi sono quei frutti ? … tic tac tic tac tic tac, quante ore fa ! …

che gioia ! che gioia ! il fanciullino che deve ancora sbocciare e quando tutto quello che offre la nuova stagione è ancora un fiore, che gioia ! il ruscello dove si abbeverano per prime le nostre labbra, il risveglio tranquillo di chi apre gli occhietti che sanno ancora di meraviglia, che gioia ! … ma l'uccellino che non sa staccarsi da terra è facile preda … ed è gioia per quella scaltra gatta che ha in nome Bruma … io sono per tutti gli agrumi, non solo i limoni, e il più grande consumatore di mirtilli vivente, per i cieli che tutti gli agenti atmosferici in collaborazione disegnano, e ancora per tutto ciò che non sa staccarsi da terra, per quella scaltra gatta che ha in nome Bruma … così mi si offrono dei bei momenti e in altri soffro, così come soffrono tutte le creature del cielo e della terra, come l'uccellino che non sa staccarsi da terra ed è facile preda, e ancora quella scaltra gatta che ha in nome Bruma … e tu sei un piacevole misto di a, b e c … un sandwich di buoni ingredienti, una gioia e che gioia ! e ora una poesia …

ah, quanto mi piace andarmene per proprietà private a rubare l'aria che c'è lì, all'interno dei confini … e respirare appieno … un'aria piena di virtù … ah, quanto mi piace andarmene per proprietà private e respirare appieno aria non mia, che non mi spetterebbe … un'aria piena di virtù … e ci potremmo divertire davvero tutti !

ah, quanto ci piace andarcene per proprietà private a rubare l'aria che c'è lì, all'interno dei confini … e respirare appieno … un'aria piena di virtù … ah, quanto ci piace andarcene per proprietà private e respirare appieno aria non nostra, che non ci spetterebbe … un'aria piena di virtù … e ci potremmo divertire davvero !

possiamo essere il vento per un piccolo riquadro di terra, e le nuvole, dove siamo anche noi stessi, sbarazzini a fare e rifare il solletico, e troppi sorpassi disinvolti. tutto fanno le buone abitudini, tutto fanno le buone attitudini, il solletico e meglio dei sorpassi immaginari, tanto per mettere la freccia. possiamo essere le nuvole per un piccolo riquadro di terra, possiamo farci più grandi, dove siamo anche noi stessi.

ci possiamo innamorare di un’alba, qualcosa di nuovo, qualcosa di bello, una costruzione, la meraviglia di quel corpo, poco importa. ci possiamo innamorare del cielo, qualcosa di grande, la meraviglia di una costruzione irripetibile, di quel corpo, poco importa. ci possiamo innamorare di tutto di quel corpo e poco importa in quel momento di chi : tutti meritano la redenzione della bellezza. - chiunque lo desideri.


Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×