scrivi

Una storia di Valeriadigiacomo

Elena Croce

...tratto dai racconti del fotografo Augusto De Luca

2 minuti

Pubblicato il 14 luglio 2021 in Altro

Tags: #AugustoDeLuca #ElenaCroce

0

Nonostante avessi fotografato tantissimi personaggi famosi, quella mattina ero veramente molto emozionato. Avevo appuntamento con la figlia del grande Benedetto Croce. Lei mi aspettava nella sua casa estiva ad Albori, in costiera amalfitana e quando venne ad aprire la porta e la guardai, non nascondo che rimasi impressionato e stupito dalla grande somiglianza con suo padre che conoscevo attraverso le foto che avevo visto sui libri di scuola, sui giornali o in qualche documentario storico in televisione. Era una donna molto austera ma anche ironica. Aveva un'ironia seria, composta, mai troppo esplicita: diciamo un’ironia che si intuiva fra le righe del discorso. Dopo un mio primo momento d'imbarazzo, stato d'animo che solitamente non mi appartiene ma forse in quella occasione si può comprendere, ci sedemmo e lei subito mi chiese perché la volessi fotografare. Io già a telefono le avevo accennato qualche cosa, ma molto sommariamente; così le parlai in maniera dettagliata del mio progetto e le spiegai che stavo ritraendo alcune tra le donne napoletane che mi avevano affascinato e che amavo di più per un libro fotografico. Lei mi chiese anche chi avevo fotografato e quando tra le tante nominai Jeanne Carola Francesconi, autrice di un volume che ha venduto milioni di copie: "La cucina napoletana", vangelo di centinaia di donne, lei sorridendo mi disse: "io ho il vizio di scrivere e sono stata sempre una donna di casa estremamente invalida, non sono una brava cuoca". Allora voltandomi notai a terra appoggiato al muro vicino a un cassettone antico, uno specchio dalla forma inusuale: era una mezza luna e in quel momento mi venne l'idea. Lo presi e lo piantai in un vaso sul balcone che affacciava sul mare e fotografai. Sinceramente non so perché ebbi quell'intuizione. Come spiegazione a posteriori potrei pensare che avendo lei quell'enorme somiglianza con suo padre per me inconsciamente il suo viso rappresentava il riflesso, lo specchio di quello. Ma forse...un buon analista potrebbe spiegarlo meglio.

Elena Croce - foto Augusto De Luca
Elena Croce - foto Augusto De Luca

Augusto De Luca, (Napoli, 1 luglio 1955) è un fotografo e performer italiano.

Ha ritratto molti personaggi celebri: Renato Carosone, Rick Wakeman, Carla Fracci, Hermann Nitsch, Pupella Maggio, Giorgio Napolitano.

Studi classici, laureato in giurisprudenza. E' diventato fotografo professionista nella metà degli anni '70. Si è dedicato alla fotografia tradizionale e alla sperimentazione utilizzando diversi materiali fotografici.

Ha esposto in moltissime gallerie e musei, è conosciuto a livello internazionale e ha realizzato immagini pubblicitarie, copertine di dischi e libri fotografici.

Le sue fotografie compaiono in collezioni pubbliche e private come quelle della International Polaroid Collection (USA), della Biblioteca Nazionale di Parigi, dell'Archivio Fotografico Comunale di Roma, della Galleria Nazionale delle Arti Estetiche della Cina (Pechino), del Museo de la Photographie di Charleroi (Belgio).


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×