scrivi

Una storia di touslogousdramo

Aeternus amor non desinit

228 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 10 febbraio 2020 in Poesia

Tags: #Amor #maturit #poesia

0

Scoprivamo le nostre soffici labbra

mentre allontanavo ogni tenebra

con il mio stretto abbraccio.

Ora che solo giaccio

pare ancora vivo il ricordo

mentre le rughe sul mio maturo aspetto

coi pensieri non vanno d’accordo;

le pulsioni nel mio petto.

Vorrei ritornassi a guardami dentro

quando limavi ogni mia intestina scalfittura:

oggi delle mie membra mi sventro.

E mentre accarezzi i solchi sul viso di chi ora ti stringe

vorrei che passassi sul mio

che a mezz’età ogni giorno finge

quando dovrei lasciarmi ad un addio.

Ricordo il candore di quando ti ho incontrata

lo stesso della dolce bambina

che mamma al parco ti chiama intanto che s’avvicina.

Son vent’anni che non l’ho accettata

perché ovunque io vada

non esiste amore che riaccada.




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×