scrivi

Una storia di Andrea

Una storia di pigne e ghiande

Racconti d'autunno

225 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 18 dicembre 2018 in Avventura

0

Era una frizzante mattina autunnale nella foresta dei cento acri, quando Cioppi si svegliò con la codina fremente. Devo ancora finire di accumulare ghiande per l'inverno pensò...


Le foglie giale e rosse
Le foglie giale e rosse

Si mise rapidamente a lavoro lanciando nella cavità della sua quercia, castagne, noci, nocciole e ghiande da tutti gli alberi circostanti quando da dentro l'alberò si udì un rumore strano, come di ghianda guasta e vuota.

Precipitatosi dentro per rimuovere il cibo guasto si rese rapidamente conto che il rumore udito proveniva dalla rinomata testina vuota del fratello Cippiti svegliato di soprassalto dalla ghianda che lo aveva colpito in testa e che lui già sgranocchiava.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×