scrivi

Una storia di MarcoPolli

E luce fui

L'eterno sonno dei giusti

308 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 06 maggio 2021 in Poesia

Tags: #estasionirica #Morfeo #ilsonnodeigiusti

0

E venne in fine Morfeo,

a cullar del mio torpore

le stanche membra

dal sonno appesantite.

E sgargianti colori

di gaie immagini felici

mi cullarono la mente,

rapita dall’estasi onirica

di un gradevole viaggio

nell’irrazionale subconscio.

E così temprato,

da un sonno ristoratore

pienamente rigenerato,

apersi gli occhi al nuovo giorno,

e a codesta vita da sogno mi volsi

nell’eterno sonno dei giusti,

se condotto dal canto delle Sirene

divenni alba infinita,

nell’eterna luce sua splendente...


© - Marco Polli


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×