scrivi

Una storia di CinziaMarchese

Carillon

225 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 19 febbraio 2019 in Poesia

0

CARILLON

Apri lo scrigno

e danza per me

airone bianco

dalle note sospeso

nell'insondabile silenzio

l’anima è imbavagliata.

Io , ballerina distratta

senza fisso copione

azzardo passi lievi

incerti.

Dimeno le braccia

e i miei rami,

salice piangente,

sul palcoscenico inamidato

odoroso di muffa.

E le tue note

catturano ancora lei,

ballerina distratta,

anima imbavagliata,

prode guerriera

Nella battaglia dei due mondi.

vicini e lontani

trasfigurando gli eccessi

nell'essenziale sentire:

immorale immortalità della parola.




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×