scrivi

Una storia di Rossana70

Fata primavera

452 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 15 ottobre 2018 in Avventura

0

Fata primavera

Fata Primavera aveva portato con sé una scatola piena di profumo delicato.

“Regalerò questo profumo al fiore più gentile” disse. I fiori di primavera si presentarono uno ad uno. Prima di tutti la primula: “Io sono bella, i miei petali sembrano di seta. A me potresti regalare il tuo profumo…”.


Fata Primavera la rimandò ai piedi dell’albero “No, tu non hai bisogno del mio profumo”. Si presentò la pratolina: “Ed io, che sono la regina del prato, non potrei avere il tuo profumo? Guarda i miei petali, guarda il mio cuore d’oro, sembra una piccola stella”, “Anche tu, pratolina, non puoi avere il mio profumo…”.

La viola se ne rimase silenziosa e nascosta. La Primavera le si avvicinò e le disse: “E tu, viola, non mi dici niente?” – “Sono contenta di quello che il signore mi ha dato e non chiedo di più” rispose il piccolo fiore. “Tu viola sei davvero buona e gentile.

A te regalerò il mio profumo” esclamò la Primavera e aprì la scatola. La viola ebbe in dono il delicato profumo.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×