scrivi

Una storia di GioMa46

Questa storia è presente nel magazine TUTT'ALTRE STORIE

'Come un respiro …'

(da "Feudo di sale" - silloge poetica inedita).

204 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 13 maggio 2019 in Poesia

0

Ultimo soffio di vento ...
Ultimo soffio di vento ...

Come un respiro …

(da "Feudo di sale" - silloge poetica inedita di Giorgio Mancinelli).


l’ultimo soffio di vento è venuto oggi a derubarmi delle mie foglie gialle e le rinsecchite bacche, le ultime rimaste di un inverno senza colori che ha cancellato i miti e i riti

d’una primavera che stento a riconoscere mia


e non posso farci niente lascio che mi derubi
anzi, voglio che mi frodi che mi strazi l’anima quello strapparmi dai rami
e gettarmi a terra nel fango dentro i fossi negli acquitrini piovani


così come quel sospingermi in mezzo all’altrui gente
amata eppur biasimata così prossima al vortice della doppiezza che al confronto non ci rende migliori da ciò che siamo


esseri divelti dalle radici eppure conficcati nella nuda terra che ci accoglie
per questo fragili come foglie separate dai rami dell’esistenza eppur unite nel rancore del vento nel semplice vibrare delle nostre vite …


e mi manca il respiro

quando vorrei gridare contro ogni cosa contro ogni essere vivente gridare contro …
ma la voce si disperde nell’aere della primavera che avanza che mi rinfranca suggerendo

che ad ogni dolore, ad ogni stoltezza infine il ‘tempo’ avrà ragione

delle foglie sferzate strappate rubate alla vita
come sospiri portati via dal vento fin dentro quella verità ‘altra’ che non ci appartiene

e che pure ci consola

ed è nell’accogliere l’afflato il respiro profondo del mondo
che ci ritroveremo figli spuri del ‘tempo’ che un giorno fu nostro

quali foglie esili che pur vibrarono in cerca del domani

allora sarà l’abbraccio dell’Eterno ad accoglierci
nella primavera dei giorni che verranno in cui siamo stati miriade di polvere plumbea

e dorata, noi ...


che del 'mito' vestimmo gli elmi e l’arme degli eroi







Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×