scrivi

Una storia di Fiordaliso

Questa storia è presente nel magazine Libri

Sapiens. Da animali a dèi. (Breve storia dell'umanità)

di Yuval Noah Harari

461 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 01 settembre 2018 in Recensioni

Tags: #homosapiens #evoluzione #libri #bompiani #YuvalNoahHarari

0

Sapiens. Da animali a dèi.

Breve storia dell'umanità.


di Yuval Noah Harari

Editore Bompiani

La domanda riguardo alle nostre origini prima o poi ci coinvolge e ci chiede di cercare risposte che sazino la nostra fame colmando i vuoti di un bisogno ancestrale di verità.

Questo libro può essere una risposta. Almeno un iniziale tentativo di capire la nostra "umanità".


La chiarezza dell'esposizione (traduzione dall'inglese a cura di Giuseppe Bernardi) è solo uno degli innumerevoli pregi di cui si gode durante la lettura.

Si aggiungono, infatti, un taglio scientifico (figlio degli studi dello scrittore, Dottore di Ricerca in Storia presso l'Università di Oxford), la viva passione e l'amore per la materia trattata, riscontrabili in ogni pagina di questo libro, nonché un desiderio di rendere tale argomento alla portata della curiosità di un lettore non necessariamente esperto.

Difatti la trattazione, sebbene puntuale e specifica, non è mai di ardua interpretazione; al contrario ci abbraccia e ci coinvolge dal profondo, mantenendo alta e costante la curiosità dalla prima all'ultima pagina.


Dunque, come siamo nati? Da dove traiamo la nostra origine? Com'è avvenuto il nostro sviluppo? Come siamo cambiati con il tempo?

E ancora, dove ci stiamo dirigendo? Cosa stiamo diventando? Come continuiamo a cambiare? Cosa stiamo diventando? Dove saremo quando la "fine" sarà poco più vicina di quanto non lo sia ora?


Se queste domande vi stuzzicano in qualche modo o vi instillano il bisogno di ripartire dallo ZERO, dalla STORIA, dal PRIMA; ecco, questo libro vi apre le porte di un mondo specifico che spesso può risultare ostico nonostante il suo fascino ma che, per la bontà della sua narrazione, non vi farà mai pentire dell'acquisto.


Dallo sviluppo primordiale alla coesistenza di diverse specie di Homo, dal nomadismo alla rivoluzione agricola, il cambiamento è la norma della vita, così come l'adattamento.

Ciò che siamo diventati ora e la direzione che sembriamo aver preso (sebbene quest'ultima non sia realmente giudicabile, oggi, come dimostrano i repentini slalom che la vita può compiere!) derivano essi stessi da profonde mutazioni avvenute col passare del tempo, cui hanno fatto seguito adattamenti culturali e comportamentali.


All'interno di questa dicotomia, nel continuo rapportarsi di cambiamento (più o meno "voluto"; più o meno "richiesto", più o meno pensato) e adattamento, si muove la narrazione, ricca di nomi e dati che esemplificano gli argomenti trattati compiendo, alla fine, un ruolo di vera e propria formazione culturale del lettore.


Ogni libro, si sa, (ogni buon libro) lascia qualcosa di sé al termine della lettura; questo testo non si limita a ciò: esso lascia formazione, certo non completa, non totalmente esauriente, ma un'iniziale formazione che può essere sviluppata attraverso studi e letture ancor più specifiche; questo libro sviluppa curiosità e bisogno di sapere!


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×