scrivi

Una storia di Ungrandebluff

mattina con nebbia

dietro queste tendine

221 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 30 dicembre 2018 in Fantasy

0

Stamattina come tutte le mattine grattano alla porta

dopo averli buttati fuori dalla camera da letto alle 3 del mattino, alle 7 vogliono mangiare, ci sta ...

mi alzo e mi trascino verso la cucina e passo davanti alla finestra del soggiorno

nebbia, nebbia ovunque ma ti vedo

sei appollaiato sull'albero davanti la finestra, hai freddo e starnutisci il che da un vampiro non te lo aspetti

sei sempre un po' triste e moscio e sempre con l'ansia di non fare in tempo, prima che sorga il sole, a nasconderti

mi saluti e ti vergogni a farti vedere cosi, come pure quando t'ho beccato quella sera tornando dal supermercato a rovistare nell'umido, cercando una confezione di carne da leccare....ci siamo conosciuti cosi.

pensavo fossi un barbone un po' originale, poi non so perchè e neanche lo capivi te il perchè mi hai raccontato cosa ti serviva; i matti non mi hanno mai messo paura, e forse è un male, comunque ti ho dato la confezione delle fettine comprate, mi hai guardata per ringraziarmi ma con la tristezza di chi sa che ancora una volta non è stato capito, ci siamo salutati.

Passa qualche mese, cambia la luce, esco piu volentieri la sera e ritornando a casa una notte cercando disperatamente parcheggio in questo confuso e popoloso quartiere, ti trovo.

Mi saluti, sei inginocchiato per terra, sei talmente stanco da fregartene della vergogna, mi accuccio vicino a te e cominci a raccontarmi di tante cose e cosi comincio a pensare che forse potrei portarti due provette dal laboratorio, ma mi dici che sangue umano non ne vuoi e che non digerisci l'anticoagulante.

E cosi un po' per volta siamo diventati buoni conoscenti.

Stamattina però ti farò entrare, il mondo fuori è troppo difficile oggi ed ho tende pesanti per ospitarti in casa fino a stasera.

entra su.




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×