scrivi

Una storia di EremitaSociale

Questa storia è presente nel magazine SV-Solitarie Visioni

Il fiume

-Visione10-

122 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 27 dicembre 2020 in Poesia

0

Il Tempo scorre come il lento fiume

con lieve sciabordio tra le sue sponde.


Le macchie sulla pelle color delle nocciole

e quell'appesantirsi dei pensieri

che s'accompagna a quello della carne

sono la prova che non vorremmo avere

del suo infinito andare verso il "mare".


Ma ecco che vedendomi allo specchio

mi sento trascinato nell'incurante acqua

cercando appiglio alle lontane sponde...

'ché alla sua meta non vorrei arrivare.


Il Tempo esiste perché noi esistiamo,

l'esistere del fiume cessa al mare.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×