scrivi

Una storia di Adaclaudia

Inermi uomini in armi

15 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 13 luglio 2021 in Altro

Tags: #destini

0

“Tanta la strada percorsa

per arrivare fino a qui,

troppa la distanza mi separa

dalla famiglia,

molte le volte che ho rischiato

di perdere la vita

ed ora un dubbio mi pesa

nella mente.

Il dubbio che questa lunga guerra,

che chiama in armi uomini da tanti paesi,

non avrà mai fine

e su questa terra

mai ci sarà pace”.

“Non ti crucciare

e con nuovo coraggio riprendi l'arme;

non vorrai, lasciando l'impresa,

che i tuoi compagni siano morti invano.

Anche a me manca la nostra amata terra,

son già da tempo in viaggio

ed ora riprendo il mio cammino

così come vuole la nostra repubblica ”.

I due uomini continuano,

passo dopo passo,

a seguire la via dettata dal destino:

l'uno combattendo sotto le mura di Gerusalemme

l'altro seguendo le orme già segnate che lo portano

ai mercati d'oriente.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×