scrivi

Una storia di Kobein

AMERICAN PARTY

POESIA 2

105 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 03 maggio 2020 in Poesia

0

Venerdì sera, la pesante settimana di liceo viene ormai lasciata alle spalle


I libri sono negli zaini ancora da disfare e la macchina è pronta a partire


C’è una festa, è a casa di Sic, ha una villetta piuttosto grande e suoi sono spesso fuori per lavoro. Organizza le migliori feste a cui sia mai stato. Alcol a fiumi, belle ragazze che hanno sempre voglia di divertirsi e la marijuana più buona che abbia mai provato. Una grande schiera di imbucati si presenta ogni volta a Sic dicendo di essere amici del padrone di casa, senza sapere che è lui, ma non gliene frega un cazzo e li fa entrare lo stesso


La festa inizia, la musica è così alta che sembra che i Blink stiano suonando in salotto, beer-pong in larghi bicchieri rossi, carta igienica che ricopre il giardino


Qualcuno sbocca nel bagno


Qualcuno balla


Io mi faccio una ragazza che ho appena conosciuto sul tavolo della cucina


I genitori di tutti sanno che dormiremo fuori


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×