scrivi

Una storia di IBonamiciFredducci

Ok, Google...

22 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 11 luglio 2021 in Altro

Tags: #diario #giratine #abbandonato #ponte #bosco

0

Sto andando a fare un giretto: voglio vedere e fotografare l’unica galleria ferroviaria subalvea (sopra ci passa un torrente) in Italia. Dalla partenza a casa non ho impostato per bene “Maps”, che continua a volermi far prendere l’autostrada mentre io voglio sfrecciare su Statali e Provinciali, godendomi il baricentro basso ed agilità e scattosità della mia auto. Ad un certo punto, insultando in tigrino Google che vuole farmi fare inversione ogni 7 metri per correre in autostrada, finisco per sbagliare strada. Prima di fare inversione mi fermo, reimposto Maps in modo che eviti le autostrade, e riparto.

Poco dopo Google mi fa entrare in una stradina larga quanto il vitino di una Vespa, con qualche casetta alla mia sinistra e bosco sulla destra. E’ strano, perché quella micro strada è stata recentemente asfaltata. -Gira a sinistra, e poi a destra- mi fa e sullo schermo si vede che alla mia sinistra c’è un torrente, con un ponte che lo attraversa ed è naturalmente quello che devo attraversare. Quando le case finiscono parte il bosco anche sulla sinistra. Dopo un po’ arrivo ad un piazzale dove l’asfalto è parecchio vecchio (ci sono anche due voragini) e da dove parte un’altra stretta strada nel bosco: si nota chiaramente che nessun veicolo la percorre da anni, perché i rami degli alberi che la circondano sono cresciuti fino a doverti obbligare a piegarti se la percorri, e per terra è pieno di foglie e strani cosi alberosi marrone chiaro e polverosi che ignoro cosa siano, quindi li chiamerò semplicemente “robi degli alberi” (scusate: di botanica non so niente). All’ingresso della strada un grosso cartello molto consumato che recitava “PROPRIETA’ PRIVATA: ACCESSO SOLO AL BAR RISTORANTE. DIVIETO DI PIC NIC”.

Il grosso cartello è crivellato da rassicuranti fori di proiettile, e qualcuno ci ha attaccato su un ben più moderno e minuto “vietato l’accesso – proprietà privata”: naturalmente mi inerpico lungo la stradina abbandonata nel bosco…ma torno al piazzale dopo aver raggiunto la villa che ospitava il bar ristorante, completamente abbandonata e completamente inaccessibile per via di un cancello alto almeno 4 metri.

Piazzale abbandonato da dove parte una strada abbandonata in un bosco abbandonato che conduce ad un ristorante abbandonato con laghetto abbandonato, difesi da ipercancello invalicabile abbandonato (ma ben serrato da catene e lucchetti).

Sto per rientrare in macchina ma mi torna in mente il “Gira a sinistra e poi a destra” di Google, ma dove voleva che girassi c'è solo boscaglia, cazzo!

Controllo per bene: secondo Maps dal piazzale dove mi trovo c'è sul serio un ponte che passa sull'Ombrone e sull'altra sponda c'è una strada che si ricongiunge alla principale.

-Google ha realmente sbiellato stavolta: qui non c'è nessun ponte!!!!! Magari lo han demolito nel 1994...-.

Esploro meglio e, tra la boscaglia, si vede un sentierino largo 15 cm: mi ci infilo e, con mio stupore (e con godimento degli insetti, che si cibano del mio corpo) arrivo al ponte!!! C'è davvero un ponte, abbandonato da decenni e ben bloccato da barriere di cemento messe di traverso su di esso!!!

Le barriere di cemento hanno fatto il loro dovere, perché non c’è più passato nessuno per così tanto tempo che il bosco è cresciuto e ne ha cancellato totalmente gli accessi!!!

Percorro il ponte ed inizio a fare foto a raffica. C'è perfino un tabernacolo, dall'altro lato: un tempo la strada ed il ponte dovevano essere ben trafficati!!! Bel posto davvero; ma qui nessun veicolo potrà più passarci…

Comunque grazie, Google Maps: mi hai fatto fare un gran bel trip e oltretutto il ponte è completamente invisibile e non avrei mai potuto scoprirlo in altri modi!!!


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×