scrivi

Una storia di Barbarella49

Raindrop

72 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 19 maggio 2020 in Poesia

Tags: #Amore #Preludio #Goccia #Rugiada

0

Le parole tormentate che vorrebbero uscire,

ma se ne stanno lì rinchiuse, mute

ad aspettare di essere liberate da un cenno.

Sono la prigione chiusa dei miei pensieri,

li sento compressi dentro di me.

A volte urlano per venire fuori,

ma io li lascio lì dove sono.

A volte mi sembra che si amplifichino dentro di me

e che si accavallino gli uni sugli altri,

come le onde del mare nel loro lento movimento.

Vorrei correre fuori libera

da ogni costringimento apparente.

Vorrei essere il sole e godere

nel riscaldare la terra con il suo tepore.

Vorrei essere il mare per dare accoglienza ai pesci

e lambire i tuoi piedi nudi sulla sabbia.

Vorrei essere il grano per fare la farina e sfamarti.

Vorrei essere pioggia che scende goccia a goccia,

per bagnarti le labbra.

Vorrei essere la tempesta

per poter lanciare fulmini e saette

e colpirti nel cuore.

Vorrei essere una rosa

ed essere curata da te con amore.

Vorrei essere un suono, una musica,

per allietare il tuo udito.

Vorrei essere invisibile

per poter sempre stare vicino a te.

Vorrei essere vento

per poter accarezzare la tua pelle delicatamente.

Vorrei essere quel mandolino

che ti risuona nelle orecchie,

in un’armonia perfetta di suoni.

Vorrei essere il tuo dolce preferito,

così appoggeresti le tue labbra su di me

e mi assaggeresti gustandomi.

Vorrei essere sempre presente.

Vorrei coprirti, coccolarti, proteggerti.

Vorrei amarti, vorrei odiarti,

vorrei torturarti dolcemente e con lentezza,

facendoti crogiolare nell'incertezza.

Vorrei possedere la tua anima,

vorrei renderti felice, triste, malinconico.

Vorrei prolungare il tempo per poter stare con te più a lungo.

Vorrei guardare le stelle insieme a te,

vorrei guardare il cielo così azzurro e profondo.

Vorrei perdermi nei tuoi occhi.

Vorrei regalarti un attimo struggente e fuggente.

Vorrei divertirmi con te.

Vorrei ridere con te.

Vorrei fare mille cose con te.

Vorrei vedere l’aurora boreale insieme a te.

Vorrei scomparire

per poi riapparire

e provocarti lo struggimento dell’attesa.

Vorrei che tu sentissi la mia mancanza.

Vorrei essere importante per te.

Vorrei sentire la goccia di rugiada sulla pelle,

trasparente, cristallina, per rinascere di una nuova vita.

Vorrei, vorrei, vorrei….

https://www.youtube.com/watch?v=6OFHXmiZP38




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×