scrivi

Una storia di mikiefromwine

Questa storia è presente nel magazine Vivere per finta, morire realmente

Pensieri affogati

-tra umanità e fare c'è di mezzo il mare-

103 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 31 maggio 2019 in Altro

Tags: #attualit #immigrazione #razzismo #umanit

0

Sono giorni su sta barca,

senza bere un poco d'acqua

con le labbra secche e aride

ed il sale che ti stanca.


Sono giorni che fuggiamo,

da un paese sempre in guerra

da una morte assicurata

da un futuro fucilato.


Sono giorni senza cibo,

ammassati come bestie

con le lacrime sul viso

che ricolmano gli abissi.


Con le poche forze in corpo,

tengo stretto il mio bambino

lo proteggo dal destino

che lo vuole morto in mare.


I miei occhi sono stanchi,

i contorni un pò sbiaditi

c'è qualcuno da lontano

che sfortuna è un umano.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×