scrivi

Una storia di Brividogiallo

Il passero e il coniglio

91 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 18 febbraio 2021 in Poesia

0



Un passerotto s'aggirava mesto

tra la neve, la nebbia e tutto er resto.

Un po' de cardo era 'na chimera

quanno vede na buca su la tera.

Dentro ce sta un conijo.

"Potessi entrà pur'io! Là m'aripijo!

Beato te conì che c'hai 'na tana!"

"Si nun lo sai c'ho pure chi me sbrana!

Te invece passerò, te c'hai le ali

poi volà sui paesi tropicali

poi girà intero tutto er mondo

in cielo in lungo, in largo e pure in tondo

Io c'ho du' lunghe recchie come ali

che nun me salveranno da li mali"

"C'hai raggione conì, bona fortuna!

Mo' provo ad arrivà fino alla luna."

"Nun t'allargà sei solo un passeretto

Ricordate de quello che t'ho detto.

Accontentasse è 'na gran fortuna

senza bisogno de scomodà la luna"


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×