scrivi

Una storia di ziggystardust

-oh, life-

105 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 04 maggio 2019 in Poesia

0

Siamo vicini e distanti

in questi passi costanti;

siamo la pace e il tormento

in questo spazio ristretto.

Calpesto la terra

con andature leggere,

veloci,

a tempo,

slanciate,

talvolta stanche;

mi fermo e osservo la vita che scorre

la sento che pulsa

e d'improvviso

si spezzano questi labili equilibri

che credevo punti fermi,


Ci sono attimi da cogliere,

quando sono con te

dimentico chi sono,

vesto i panni che voglio,

ed ogni volta

è un vestito bellissimo...


è la vita che vive.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×