scrivi

Una storia di CinziaMarchese

Anima melanconica

205 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 14 febbraio 2019 in Poesia

0

Misi l’anima mia

Fra le tue mani

Già tempo or sono

Incauta fu la mossa

Or ne son certa

E mesta Vò tornando

Sui miei logori passi.


Logori, sbiaditi,

sì pagine ingiallite d’un capitolo riscritto

mille e altre volte ancora,

sì nuvole di fumo aleggiano vane

dal tuo insulso dire……


Essa null'altro desiderava

Che riposare in te….

Non puoi capire.


Come forgiar il buio in luce e

L’apatia in certo movimento,

senza emozione?


La tua pozza stagnante t’appartiene,

volli mostrarti un dì

l’impervio sentiero del divino ma……

melanconica è

soltanto l’alma che ama.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×