scrivi

Una storia di Lula74

La Donna

Da donna a Donna

1.3K visualizzazioni

5 minuti

Pubblicato il 19 settembre 2014 in Fantasy

Tags: ##donna #femmina

0

Donne: diavoli senza i quali la vita sarebbe un inferno. (Roberto Gervaso)   La Donna: individuo adulto di sesso femminile del genere Homo sapiens...   Nasce come infante, cresce come bambina, si sviluppa come ragazza e matura come Donna.. Nella prima fase, differisce dall' infante maschio solo nell'aspetto fisico, in quanto le sue esigenze sono pressochè identiche all'altro, mangiare, dormire, essere cambiati e coccolati...   Nella seconda fase, cominciano ad evidenziarsi, se pur in maniera superficiale, delle sostanziali differenze... Il modo di vestire , che nella femminuccia è più ricercato e colorato, il gusto nell'abbinare persino i collant al vestito e per ultimo, le differenze nel gioco...Ed è proprio in quest'ultimo che la femminuccia mette  in evidenza il suo naturale istinto materno... Adora giocare con le bambole, cullarle, emulando in tutti i gesti la propria mamma... E non si limita a farlo soltanto  con il suo "bambino/a" , ma  comincia a prendersi cura anche dell' amichetto di banco che si è scelta con accuratamente già il primo giorno di scuola, aiutandolo magari ad allacciarsi le scarpe o a sbottonarsi il giubbotto......una "donnina"  a tutti gli effetti... Senza tralasciare il fatto che , come "natura vuole", anche lei ha ormai le classiche "crisi di nervi"  e  sclera dicendo (ingenuamente) LASCIAMI STARE....HO MAL DI TESTA..HO LE MIE COSE!!! DIAMINE......    Nella terza fase, le differenze sono sempre più evidenti.. Fisicamente cambia; il suo corpo diventa sinuoso," prospere rotondità" sono  il "polo d'attrazione" dell'occhio sempre più malizioso e furbo del ragazzo (maschio)..Lo sa benissimo e di conseguenza farà il possibile per agevolare gli sguardi.. Scoprirà le sue gambe, scollerà le magliette che saranno sempre più strette, quasi una seconda pelle che le metteranno in evidenza le forme ...e "sbadatamente" dimenticherà di indossare l'ambito "reggiseno"!! Anche il suo passo ha un "andare" diverso.. Passa dalla "marcia del soldato" al" guarda come dondolo"!! Gambe, non più infilate in un paio di jeans, ma letteralmente "possedute"... Le  labbra, passano dal "burro cacao" al  lip gloss glass !! ( extra lucido,effetto bagnato) Niente più acqua profumata  alla vaniglia o  panna e fragola, ma vere immersioni in profumi de lux dai nomi impronunciabili ma da mal di testa  indimenticabile.  Si esprime con un linguaggio incomprensibile ai più, una sorta di codice segreto decifrabile solo dai suoi "simili".. Non ha le idee chiare su cosa indosserà l'indomani mattina, ma sa benissimo cosa vuole e subito.. Diffida del giudizio dei grandi ma non abbandona del tutto l'idea di tenerlo in considerazione..Si occupa di tutto e niente, gli unici argomenti che attirano  la sua attenzione sono i vestiti ed i ragazzi... Solo in seguito, nella fase finale, i suoi interessi cambieranno e sarà in grado di  scegliere in maniera autonoma senza lasciarsi influenzare dal giudizio altrui....   Ed eccola allo stadio finale...... In quest'ultimo stadio, si differenzia completamente dalle altre fasi... Pare diventare un essere  a sè stante... E' fisicamente più matura e sicura di sè,  meno appariscente, ma molto più ricercata e sofisticata, tanto nell'aspetto quanto più nell'essere...         Nutre la sua mente che è alla continua ricerca di risposte e di sapere... Ha le idee ben chiare in testa, pensa ed agisce secondo il suo pensiero , incondizionatamente... Sceglie accuratamente chi frequentare intrattenendo  relazioni  costruttive anche se  spesso è attratta da situazioni complicate.. Alla continua ricerca di stimoli che le diano la possibilità di mettersi costantemente alla prova per dimostrare quanto effettivamente valga.. E' poliedrica,  riesce a ricoprire vari ruoli contemporaneamente, donna, moglie, madre, amate, amica e  lavoratrice..... Ma ciò che spesso le rimane difficile da fare, è far  capire all' uomo, che pur essendo un tipo socievole, predisposta al relazionarsi con tutti, solare, simpatica e persino affascinante,  non implica un automatico e sotto inteso interesse  ad accettare delle avances .. Che spesso i complimenti ,non sono sempre graditi e che indossare una maglietta scollata è un piacere personale e non un invito .... Che un no non sempre nasconde un si e che un mi piace non significa " voglio fare l'amore con te"!! Che un sorriso non sempre è malizioso o accondiscendente, ma spesso nasconde imbarazzo e timidezza.. E che un grazie ad un complimento  è solo un  grazie e non : mi piace continua pure.. La DONNA è un individuo ,pensante, autonomo, e non un oggetto di cui disporre a proprio gusto e piacimento.. La Donna sa essere astuta, pericolosa, ma altrettanto  sincera e rassicurante..... DONNA...... c'è un intero un universo da scoprire... (L.L.74)

Creatività e necessità impellente che squarcia il petto..

Come quando desideri baciare una donna ma in questo caso è l'arte che accarezza per poi concedersi in un bacio passionale.

E' senz'altro la più complicata delle signore, è immenso ed incondizionato ma non ammette errori... Inutile volerla baciare in qualsiasi momento e farlo...

Vuol'essere desiderata, corteggiata e sfiorata con le dita ma non sempre, perché non è scienza ma amore. L'arte non si concede se non sente passione, come una donna ansiosa delle mani del suo uomo solo dopo essere stata la sua Regina.

L'arte è attesa, attesa da godere come amore che fiorisce in un orgasmo per il quale hai apprezzato ogni spinta, ogni abbraccio, carezza o sguardo.

L'arte è così.. ha i suoi tempi e per concedersi vuole atmosfera, musica e sopratutto desiderio.

Quando un uomo è così fortunato ed esperto nei modi da creare le condizioni giuste per l'astratto sicuro può sentirsi baciare lentamente all'altezza dello stomaco, poi sul collo, poi una carezza sul viso e sul capo e sei paralizzato dalla nuca ai piedi; eccezion fatta per le mani che è come se si muovessero con isterica dolcezza, guidate da mani più esperte.

L'arte è così... Regina desiderabile e sciarmante che di tanto in tanto si regala , concedendo gioia, felicità e sensibilità per qualche ora, lasciandoti ancora incosciente di quanto accaduto, fortunato per non averla persa dietro un impegno..


Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×