scrivi

Una storia di vladimiroforlese

Questa storia è presente in 2 magazine

Guarda tutti

La mosca

186 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 03 gennaio 2019 in Poesia

0

Fermo, è tutto fermo, immobile

la cima degli alberi, i fili d’erba

le ali dell’uccello amico

persino il gatto non si muove.


Sembra di stare sotto una cupola

un coperchio che sospende la vita,

il tempo, i rumori.

Irreale, quanto la realtà violata


da morte improvvisa. Forse

è proprio lei, la signora

che sopravanza lasciandosi alle spalle

cortei impietriti.


Forse no, forse è la mano stanca del vento

a proporre la magia dell’attesa

del sospiro sospeso

dei pensieri acquietati.


All’improvviso una mosca, l’ultima

scampata agli artigli del freddo,

irrompe, scardina la magia

spalancando le porte al carro


restato fuori dall’incanto.

Tutto ora si muove, sobbalza

persino il gatto è scomparso.

Io, ahimè, sono più vecchio di dieci minuti.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×