scrivi

Una storia di Bendik018

Su questa

scrivania...

140 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 13 aprile 2019 in Poesia

Tags: #Persona #Pianto #Sedia #Solitudine #Viola

0

Su questa scrivania


faccio la mia battaglia

misera.

L’inchiostro gorgoglia

sul foglio, diretto nella

faglia, del mio orgoglio

e fronte a me si staglia

l’essenza mia.

Quanto povero è il tuo

spirito, non ti immagini

nemmeno, quanto tu debba


ancora


lottare.

Quanto fragile la tua persona che

si spacca sotto le fragili onde

di un mare calmo.

Non vali ancora

quanto aspetto,

e su questa sedia


ancora


piangi come un ragazzino

colloquiando con te stesso,

scrivendo di sesso e del destino

quando ancora non capisci

quanto male ti fai, mi fai,

per la tua debolezza

per la mia debolezza.

Rinchiuditi in quella

questa

stanza, e soffriamo

per la nostra scarsità

di esseri.

Quando siamo soli, siamo


solo


io e te,

e noi

cadiamo

in basso, ogni qual volta

che cantiamo,


su questa scrivania.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×