scrivi

Una storia di Stegia18

Questa storia è presente nel magazine Fiabe, favole e racconti

Diversamente abile

416 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 20 febbraio 2020 in Altro

0

Cosetta cammina con le stampelle.

Non ha mai potuto sognare di fare la ballerina, come, spesso, sognano le ragazzine.

Non ha mai fatto una corsa in un prato, fino a restare senza fiato.

Non si è mai comprata un paio di scarpe col tacco per recarsi in discoteca.


Cosetta si siede in giardino.

È circondata da una festa di fiori e colori che rallegrano la vista e il cuore.

Legge un libro e vive lontano.

In un altro tempo e in altri luoghi cavalca col vento tra i capelli verso mete remote e sconosciute.


Poi, lentamente, il sole tramonta in tanti rigagnoli d’oro e di rosso: un miracolo di bellezza che rapisce l’anima.


Cosetta: diversamente abile, diversamente felice.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×