scrivi

Una storia di IBonamiciFredducci

Questa storia è presente nel magazine STORIE INTERESSANTI

Ti offro un caffè

161 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 08 marzo 2021 in Humor

Tags: #vita #caff #trip #diario #ufficio

0

In sala relax c’è il ragazzo che rifornisce i distributori automatici.

Mi guarda e sorride da sotto la mascherina. Ci scambiamo un Buongiorno e mi fa: -Lo vuoi un caffè macchiato? L'ho appena fatto!-

con voce festante rispondo: -Sì, certo, grazie!!!-.

Anche il mio corpo era festante, perché ho fatto due o tre balzelli felici istintivi.

Prendo il bicchierino ma la gioia per il caffè offerto (un piccolo gesto che io non faccio mai perché sono una gran brutta persona, ma adoro quando gli altri lo fanno per me!!!) viene offuscata dalla circospezione.

Lancio al ragazzo uno sguardo diffidente…

Per la precisione lancio uno sguardo circospetto al caffè all’interno del bicchierino di carta ed uno pieno di diffidenza e sospetto al ragazzo.

Quello che c’era prima di lui, che tra l’altro era un ex veterinario e mi dava sempre ottimi consigli per le mie cagnoline, mi offriva qualcosa ogni santo giorno ma lui, comunque gentilissimo ed anche piacevole dal punto di vista estetico, lo avrà fatto sì e no solo 4-5 volte!!!

-Hum...perché me lo offri? Non è che c'è del Roipnol o del veleno???-

annuisce e risponde tra le risate, mentre inserisce una moltitudine di bustine di frutta secca nel distributore con bibite e snack: -Lo scoprirai solo bevendolo, no???- e poi aggiunge: -Certo che c’è del veleno: ho appena rifatto il pieno al dispenser di cianuro della macchinetta!!!!-

Ha una chioma mossa con un ciuffone esagerato: una pettinatura col quale sembra voglia comunicare “io non perdo tempo dietro ai miei capelli: sono tanti, belli e vaporosi di suo!”, ma ho il sospetto che in realtà ogni mattina si alzi ben prima del necessario, per sistemarli…

-Ok, quindi io ti ringrazio molto per il caffè avvelenato che molto gentilmente mi hai offerto, e torno a fare...quello che stavo facendo-

-Non lo bevo adesso?-

-Impaziente di vedermi tirare il calzino...o peggio? Mi spiace per te ma io la roba calda non la bevo. Il caffè lo faccio sempre freddare...anche diverse decine di minuti-

-Non puoi berti un caffè freddo vero e proprio, allora?-

-Il caffè freddo vero e proprio mi fa schifo...-

-Quindi preferisci il vero caffè, quello bollente, ma fatto raffreddare...-

-Esattamente-

-Wow...beh...buon lavoro: ci vediamo giovedì-


Ora...di certo in quel caffè macchiato non c’erano del Roipnol o un qualche tipo di veleno; ma ho passato 2 ore muovendomi più velocemente di Quicksilver e con la sensazione di poter schivare i proiettili e saltare ad un’altezza di 20-25 metri.

Sapessi giocare a scacchi avrei sfidato una decina di persone contemporaneamente, mentre intanto scrivevo un pezzo sulle esportazioni della Cina che stanno battendo ogni record con la mano sinistra ed uno su quanto sia trendy e figo portare l’intimo non coordinato con la mano destra.

Generalmente, se esagero col caffè, mi muovo con scatti velocissimi ma la mia mente è pervasa dall’inquietudine e da una strana smania abbastanza indescrivibile (dovreste vedere che effetto mi fanno le bevande energetiche!!!!!!!); ma in questo caso non ho sperimentato questi sintomi poco gradevoli.


A colazione (verso le 6:30) mi bevo una mezza litrata di caffè americano e poi un espresso poco dopo le 10, al lavoro: possibile che aver preso quel macchiato verso le 9 abbia fatto tutta questa differenza? Naturalmente ho pensato di farmi ugualmente anche la pausa caffè alle 10 per vedere che diavolo sarebbe potuto accadere; ma un breve video mentale in 8K di me che mi lancio da una delle splendide finestre ad arco che si trovano dove lavoro, urlando “Io posso volare!!!!” e schiantandomi sul pavimento di marmo una decina di metri più sotto mi ha fatto desistere.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×